Mac mini netbook concept di Isamu Sanada

di Andrea "C. Miller" Nepori 18

Durante l’ultima conference call per l’annuncio dei risultati fiscali Tim Cook lo ha detto apertamente: non aspettatevi a breve un netbook con la mela, ma soprattutto non aspettatevi che Apple si riduca a fare dei portatili economici solo per soddisfare il consumistico appetito di chi vorrebbe comprarsi un surrogato del Mac da 300 dollari. Naturalmente questa è una mia interpretazione, in ogni caso non molto distante dal senso delle parole di Cook.

In molti ovviamente non si danno per vinti, men che mai i designer, che ogni volta provano a dire la loro, cercando di suggerire ad Apple soluzioni e idee per un futuro Mac netbook. Stavolta è il turno di Isamu Sanada, storico creatore di mock up Apple, che sul miniportatilino ideale vedrebbe bene una tastiera completa, come quella di un notebook tradizionale, uno schermo curiosamente stretto e lungo e soprattutto uno sportellino frontale tipo trousse dotato di mega trackpad multitouch. Galleria completa dopo il salto.

Ho come l’impressione che Jony Ive inorridirebbe di fronte a questo concept. Voi che ne pensate? A me ricorda un po’ troppo il Vaio P, che in ogni caso non viene venduto a prezzi da netbook.
[via]