Productive Macs, bundle di apps per la produttività

di Gabriele Contilli Commenta

Productive macs

Questo è sempre un buon periodo per acquistare nuove applicazioni per il proprio Mac. Dopo il bundle di MacUpdate segnalato ieri, è giusto parlare anche dell’ottima offerta proposta da Productive Macs, giunto alla sua seconda edizione.

Come intuibile dal nome, si tratta di un bundle votato alla produttività, che riunisce sotto un’unica offerta 8 applicazioni per Mac scontate significativamente. Dopo il salto, il dettaglio completo.

Le applicazioni coinvolte, che hanno un costo complessivo di $264 sono:

  • Fantastical ($20), ottima utility per la creazione di eventi da inserire nel proprio iCal tramite l’utilizzo del linguaggio umano (un po’ come il nuovo calendario di Lion, ma in maniera un po’ più intuitiva ed efficace). Per ora disponibile solo in inglese, ma la versione localizzata anche in italiano non dovrebbe tardare ad arrivare
  • BusyCal ($50) altra applicazione calendario, che però si focalizza principalmente sulla sincronizzazione di calendari condivisi e aggiunge qualche funzionalità in più al classico iCal anche per gli utenti privati
  • Home Inventory ($15) è una sorta di database per tenere traccia di tutti gli oggetti che si possiedono, proprio come un inventario domestico
  • Notebook ($50) serve a raccogliere note e a organizzare idee e progetti. È molto completo e potente, permette di allegare file di qualunque tipo, oltre a poter creare grafici e aggiungere appunti scritti “a mano”
  • Default Folder X ($35) serve a bypassare il classico file manager, permettendoci di accedere ai file e alle cartelle che usiamo più spesso in  maniera più rapida
  • LaunchBar ($35) è probabilmente uno dei launcher più completi per OS X, permette di acceder rapidamente a documenti, contatti, motori di ricerca ed effettuare decine di altre operazioni (è più completo di Spotlight, per intenderci)
  • Cashculator ($30) applicazione per la gestione delle proprie finanze, non certo accattivante dal punto di vista dell’interfaccia grafica, ma decisamente potente e completa
  • Tags ($29) permette di associare tag ai files per poterli organizzare al meglio. L’applicazione funziona perfettamente con tutti i file presenti sul Finder, ma anche con altre applicazioni come Mail, Safari, Photoshop, iPhoto e via di questo passo

Il bundle viene venduto a $39,99 + VAT (poco più di 30€) e potrebbe essere un’offerta da non sottovalutare se vi interessano almeno un paio di apps.