Mac con Apple Silicon M1, blocco del prodotto dopo il ripristino

di Giovanni Tripodi Commenta

Sono già parecchi gli utenti in tutto il mondo che hanno iniziato ad acquistare i nuovi Mac con Apple Silicon M1, processore realizzato dalla stessa azienda di Cupertino con prestazioni di altissimo livello.

Un chipset giovane, ultra tecnologico che però a quanto pare presenta una problematica alquanto importante che è stata segnalata negli ultimi giorni da qualche utente. Sono arrivate infatti diverse chiamate al servizio di clienti di Apple in cui ci si lamenta del blocco del Mac dopo aver effettuato un ripristino del sistema operativo macOS Big Sur.

Mac con Apple Silicon M1

Le prime testimonianze del Mac bloccato con Apple Silicon M1

Attraverso il forum di MacRumors è stato possibile conoscere la testimonianza a riguardo di un utente che ha appena acquistato un nuovo Mac con Apple Silicon M1. Il diretto interessato ha evidenziato come in genere sia solito ripristinare sempre il sistema operativo, perché non ha bisogno di alcune cose incluse all’interno del software, ma durante il processo di installazione si è verificato un errore che ha reso praticamente il Mac inutilizzabile. L’assistenza di Apple ha confermato come ci fossero state altre persone con lo stesso problema e l’unica soluzione al momento riguarda la sostituzione del dispositivo. Attendere infatti un nuovo aggiornamento per risolvere il problema necessita di un tempo al momento indefinito, visto come Apple ora si sia resa conto del bug dei nuovi Mac con Apple Silicon M1.

Evitare il ripristino dei nuovi Mac con Apple Silicon M1

Bisogna però dire come alcuni utenti siano riusciti a sbloccare il proprio Mac utilizzando lo strumento Configurator 2 di Apple. In questo caso il software permette di inizializzare e ripristinare il sistema operativo, ma per essere utilizzato richiede un secondo Mac e un cavo di collegamento tra le due macchine. Insomma una pratica non semplice per tutti ed al momento l’unica effettiva soluzione, se vi siete trovati ad affrontare una problematica di questo tipo, è pensare di restituire il prodotto per averne un altro in cambio. Ovviamente è bene non attuare alcun tipo di ripristino del sistema operativo, almeno finché Apple non comunicherà di aver risolto tale problematica. Ricordiamo come questo bug coinvolga tutti i nuovi Mac con Apple Silicon M1, incluso quindi il modello mini. Siamo quindi in attesa di scoprire cosa Apple comunicherà a riguardo.