Nuovo MacBook Pro, la batteria si scarica troppo velocemente

di Luigi De Girolamo Commenta

Nuovo MacBook Pro al centro di importanti valutazioni, visto che a detta di molti la batteria si scarica troppo velocemente. Tutte le ultime novità sulla questione

macbook-pro

Iniziano ad essere un po’ troppe le lamentele riguardanti il nuovo MacBook Pro, il pc avente la rivoluzionaria Touch Bar che si ritrova anche con una batteria non così performante come più volte sponsorizzato da Apple. Ricordiamo come la casa di Cupertino abbia già dovuto fare i conti con la polemica sui prezzi di questi nuovi modelli MacBook Pro, ma non solo perché sono subentrate anche questioni tecniche con le problematiche del trackpad o della GPU.

Insomma diciamo che il lancio sul mercato di questo nuovo MacBook Pro con Touch Bar non è stato del tutto positivo. Ora subentra anche un’ulteriore polemica evidenziata da diversi utenti e che riguarda la durata della batteria. Apple ha assicurato le 10 ore di lavoro continuo prima di attaccare il pc all’alimentatore, ma in realtà non sembra essere così.

Le testimonianze sono state diverse e quasi tutte si concentrano sulla durata minore della batteria rispetto a quanto previsto. Nella maggior parte dei casi infatti non si superano mai le 6 ore di lavoro continuo e alcuni hanno fatto notare come dopo le 3 ore il MacBook Pro con Touch Bar si converta già alla modalità stand by. E’ però evidente come la durata della batteria di questo pc dipenda anche dal suo tipo di utilizzo.

E’ risaputo come determinate applicazioni o Safari e Chrome consumino più energia rispetto ad altri motori di ricerca. Ciò nonostante Apple non può pensare che l’utilizzo del MacBook Pro con Touch Bar sia limitato solo ad alcune funzioni non dispendiose dal punto di vista energetico, per questo gli utenti non sembrano essere del tutto soddisfatti di questo device. Chiaramente solo con il tempo si potrà capire se questo nuovo MacBook Pro si possa definire un buon prodotto.