Genius Lounge: MacBook Pro e schede NVIDIA fallate

di Emanuele L. Cavassa 12

Luglio 2008: NVIDIA annuncia che la sua scheda video GeForce 8600M GT ha alcuni difetti di assemblaggio per cui è previsto il ritiro di molti notebook su cui è montata.

Ottobre 2008: Apple rilascia un articolo della Knowledge Base per rendere noto ai suoi clienti che anche certi MacBook Pro, che montano la scheda incriminata, possono essere affetti dal problema.

Il difetto è grave: nei casi migliori si possono avere distorsioni sull’immagine a video, ma nei peggiori il problema si rivela con l’impossibilità dell’accensione dello schermo, anche con schermi esterni.

Inizialmente, stando a quanto riportato da Apple, NVIDIA avrebbe affermato che le schede montate nei MacBook Pro non erano affette dal problema che si stava già evidenziando in portatili della concorrenza (Dell ed HP avevano già cominciato a cambiare parecchi portatili).

I fatti (basta cercare sui forum, o leggere Bad MacBook Pro GPU) ed un’indagine interna di Apple hanno invece smentito NVIDIA: anche le schede montate sui portatili Pro di Apple sono affette quanto quelle montate sui computer della concorrenza.

Apple ha allora deciso di attivare una procedura di riparazione, gratuita anche per quanti siano ormai fuori garanzia e che prevede il rimborso per quanti invece avessero già effettuato la riparazione pagando di tasca propria.

Ecco come procedere: chi ha un MacBook Pro da 15 o 17 pollici con la scheda grafica GeForce 8600M GT prodotto tra il maggio 2007 ed il settembre 2008 ed ha problemi con la visualizzazione (distorsione dell’immagine o schermo completamente nero) deve contattare un centro di assistenza autorizzata oppure rivolgersi all’Apple Store di Roma per la sostituzione.

Chi fosse in possesso di un modello di MacBook Pro incriminato ma non avesse ancora avuto problemi non può chiedere di cambiare la scheda. In ogni caso se la vostra NVIDIA farà le bizze entro due anni dalla data di acquisto del computer avrete comunque diritto alla sostituzione. Se non è ancora scaduto il primo anno dalla data di acquisto potreste pensare di sottoscrivere un piano di estensione della garanzia AppleCare che vi offrirà copertura totale e assistenza telefonica fino a 3 anni dalla data di acquisto per ogni eventuale problema che dovesse insorgere.

Grazie a Federico per la richiesta. Se anche voi avete domande o problemi contattateci direttamente tramite la nostra Genius Lounge. Potete accedere al servizio cliccando sul banner presente nella sidebar. La registrazione e veloce e soprattutto gratuita!