Il nuovo iMac non uscirà prima di gennaio 2013?

di Davide Leoni 8

iMac

Il nuovo iMac presentato all’evento Apple di ottobre ha lasciato tutti a bocca aperta. Il restyling della linea è totale e l’iMac 2012 è un prodotto decisamente innovativo, tanto nel design quanto nelle prestazioni. Sembra però che proprio a causa di queste innovazioni il nuovo iMac arriverà in ritardo rispetto ai tempi previsti inizialmente.

Il sito francese Mac Bidouille (generalmente affidabile) riporta infatti un possibile slittamento della data di consegna dei nuovi iMac, dovuti a problemi di produzione dello chassis con saldatura a pressione. Se confermata questa non sarebbe una buona notizia per Apple e per i consumatori, che attendono con ansia il nuovo esponente della linea iMac.

Per Apple potrebbe essere un problema affrontare le festività natalizie senza un desktop di punta, certo c’è il Mac Mini, ma non basta e il piccolino della famiglia non può trainare, da solo, le vendite dei computer fissi con il marchio della mela. Anche i MacBook Pro aspettano un corposo restyling, a conti fatti l’unica vera novità di rilievo è il MacBook Pro 13 pollici con schermo Retina.

Apple sarebbe costretta a puntare fortemente su iPad 4, iPad Mini, iPhone 5 ed iPod Touch/Nano per queste feste. L’iMac veniva dato in uscita per novembre, ma ad oggi non c’è traccia del prodotto nei negozi e sull’Apple Store online, il che fa pensare effettivamente ad un ritardo, anche se non ci sono assolutamente conferme in tal senso e la notizia è da prendere con le pinze.

Non è detta l’ultima parola, il nuovo iMac potrebbe uscire la prossima settimana, giusto in tempo per il giorno del ringraziamento e successivo Black Friday, giornate d’oro per aziende e commercianti, visto che gli americani sono molto propensi a fare acquisti per questi giorni speciali che segnano l’inzio della stagione natalizia.