Face ID su Mac, novità in arrivo?

di Gio Tuzzi Commenta

Apple pronta a stupire con il Face ID anche all’interno del mondo Mac? Al momento ci sono ancora delle difficoltà da dover superare

Face ID
Face ID

Il Face ID è una tecnologia diffusa ormai da due anni sugli iPhone e da pochissimo tempo sugli iPad di ultima generazione, ma ci si chiede a questo punto quando sarà disponibile per i Mac? Il riconoscimento facciale, definito quindi Face ID, è un sistema di sicurezza alquanto collaudato da Apple che risulta essere al momento il migliore in circolazione, facilitando notevolmente le funzioni di sblocco del dispositivo e non solo.

Grazie al Face ID infatti è possibile anche autorizzare pagamenti o autenticarsi nell’applicazione della propria banca senza dover comporre alcun tipo di password. Insomma risulta essere tutto molto più sicuro e semplice, ma spesso con gli iPhone, vista la loro dimensione più piccola del display, è necessario assumere delle posizioni a dir poco innaturali per far sì che il Face ID funzioni a dovere. Se infatti il volto non è ben allineato, il display non si sblocca e spesso l’utente si ritrova a dover effettuare diversi tentativi.

Possibili scenari su Face ID

A questo punto Apple sta pensando di ritornare al vecchio Touch ID, almeno per il mondo iPhone, mentre già sull’iPad si è notata una funzionalità più scorrevole e rapida del Face ID, grazie sicuramente al display più ampio. Proprio per questo ci si attende a questo punto che il Face ID possa fare la sua apparizione anche nel mondo dei Mac, dispositivo ideale per accogliere questo tipo di tecnologia. Basterà insomma sedersi alla scrivania ed ecco che il pc potrebbe sbloccarsi rapidamente, senza alcun tipo di problema.

Attraverso la tecnologia del Face ID per Mac potrebbero subentrare altre varie caratteristiche da rendere ancora più semplice l’utilizzo dello stesso dispositivo ed il tutto senza muovere assolutamente un dito. Perché allora Apple non si è ancora mossa verso questa novità tecnologica per il mondo Mac? In primis si potrebbe pensare a dei problemi tecnici legati a sensori troppo spessi per il display, visto insomma come l’azienda di Cupertino stia pensando a schermi sempre più sottili per il Mac.

In secondo luogo c’è da pensare ad un costo piuttosto elevato da introdurre all’interno di un campo già di per sé abbastanza costoso, insomma il prezzo dei Mac lieviterebbe ancor di più. Difficile quindi capire come Apple possa fare per introdurre il Face ID nel mondo Mac, ma sicuramente qualche novità emergerà dal prossimo keynote.