Evasi0n disponibile per iOS 6.1.1: 7 milioni di download

di Lorenzo Paletti Commenta

105794-1280

Gli Evad3rs, il team di hacker dietro il jailbreak di iOS 6.0, hanno pubblicato una versione aggiornata di Evasi0n che permette il jailbreak di iOS 6.1.1, rilasciato da Apple solo due giorni fa esclusivamente per iPhone 4S. Nel frattempo arrivano le prime cifre ufficiali riguardo il jailbreak.

Dopo essere stato lanciato la scorsa settimana, Evasi0n 1.3 è ora disponibile per tutti gli utenti che volessero applicare il jailbreak ad un qualsiasi iDevice su cui è installato iOS 6. iOS 6.1.1, rilasciato da Apple lo scorso lunedì, aveva bloccato la compatibilità tra il tool di Evasi0n e iOS, ma l’ultimo update del sistema operativo di Apple non aveva risolto ancora le falle che permettono di applicare il jailbreak. Per questa ragione sono serviti solo un paio di giorni perché una versione aggiornata di Evasi0n venisse rilasciata anche per iOS 6.1.1. Questa è ora disponibile sul sito ufficiale del jailbreak.

Gli Evad3rs confermano nel frattempo che, a poco più di sette giorni dalla sua release pubblica, Evasi0n è stato utilizzato per sbloccare la bellezza di 7 milioni di iDevice. Alta era l’attesa per il jailbreak, e considerate le vendite dei dispositivi di Apple e il tempo passato dall’ultimo celebre tool per il jailbreak (RedSn0w) non stupisce che Evasi0n abbia registrato questi numeri in pochi giorni.

È possibile però che la situazione sia destinata a cambiare a breve. Le 5 falle di iOS sfruttate da Evasi0n per il jailbreak vengono utilizzate per portare a termine un raffinato exploit che Apple non impiegherà molto tempo a rendere impossibile. Fino a questo momento le build di iOS 6.2 rilasciate agli sviluppatori non hanno bloccato l’exploit di Evasi0n, ma la release pubblica è ancora lontana, e siamo sicuri che Apple stia lavorando alacremente per mettere i bastoni tra le ruoti agli Evad3rs.

[via]