Prototipo iPad del 2002-2004 svelato nella causa Apple Vs Samsung

di Andrea "C. Miller" Nepori 3

Steve Jobs lo aveva rivelato pubblicamente durante l’intervista alla D8 Conference nel 2010: l’iPad fu il primo dispositivo touch su cui Apple si mise al lavoro, quasi dieci anni fa. La decisione fu poi quella di uscire sul mercato, nel 2007, con un prodotto più piccolo e con altre caratteristiche, l’iPhone, finché i tempi non si rivelarono maturi per l’introduzione del tablet.
Una testimonianza di Jony Ive nel processo contro Samsung, rilasciata a dicembre 2011 e parzialmente de-secretata di recente consente ora di fare un po’ di luce su quelle origini, con tanto di immagini di uno dei primi segretissimi prototipi.

A pubblicare la deposizione, recuperata dalle carte del processo che ancora deve formalmente iniziare in California, è NetworkWorld.
Nel documento si fa riferimento ad un prototipo “035” e ad Ive viene domandato quale sia la sua conoscenza di quel mock-up fisico:

“Mi ricordo vagamente la prima volta che lo vidi, ma era, mi pare, in un periodo fra il 2002 e il 2004… Mi ricordo di aver visto questo e forse modelli simili a questo quando stavamo esplorando per la prima volta i design per un tablet che infine è diventato l’iPad”.

E di quel mock-up 035 ci sono le foto, che sempre NetworkWorld è riuscito a recuperare da documenti precedenti. Immagini che finora, a quanto ci è dato sapere, nessuno aveva mai visto.


Quello delle foto è solo uno dei primi modelli dell’iPad, ma le somiglianze con il primo vero tablet, quello presentato nel 2010 non si possono ignorare. Non c’è un bottone fisico (concetto esplorato per la prima volta con l’iPhone) e il dispositivo è molto più spesso, a causa del tipo di componentistica utilizzabile dieci anni fa.

Sempre dalla deposizione di Jony Ive traspaiono inoltre altri particolari: quel modello fu realizzato internamente da un gruppo di lavoro alle dipendenze del Senior Vice President della divisione Design, ma non da Ive in persona. Tuttavia, spiega il dirigente Apple nella deposizione, “è un prototipo che fu modellato nell’ambito del modo in cui lavoriamo, ovvero divisi in team”.

Infine ad Ive viene chiesto se ricorda di altri mock-up che ancora più di questo si avvicinano alla descrizione del prodotto riportata nel brevetto ‘889, ovvero uno dei patent chiave di cui Apple contesta la violazione nel caso contro Samsung. La risposta del SVP non svela l’esistenza di altri prototipi (della quale è difficile dubitare) ma è comunque sufficientemente decisa:

“Non sono a conoscenza di modelli che siano più o meno vicini. Mi ricordo di questo modello. Io, naturalmente, ricordo questo brevetto e posso vedervi molte somiglianze.”

[]