LogMeIn Ignition: il computer in remoto su iPad

di Alessandro Moretti 7

Nome: LogMeIn Ignition Categoria: Produttività
Prezzo: 23,99€ Voto: 10
Link App Store

LogMeIn Ignition è una delle più note e meglio realizzate applicazioni VNC per il controllo remoto del computer presenti in App Store.

Tramite il software-server di LogMeIn da installare sul proprio Mac o PC, scaricabile gratuitamente dal sito del produttore, gli iDevice si collegano al computer permettendo il suo utilizzo in remoto, con tanto di visualizzazione e modifica dei file presenti.

La caratteristica che rende unica nel suo genere questa applicazione è la totale assenza di restrizioni. Potete utilizzare LogMeIn in qualsiasi luogo o circostanza. I dispositivi che metterete in collegamente non devono essere necessariamente connessi alla stessa rete Wi-Fi ma il tutto funzionerà mediante semplice registrazione al servizio offerto da LogMeIn.

Nel momento in cui installerete il software-server per Mac o PC vi verrà richiesto di registrarvi inserendo una email valida e la password. Le stesse credenziali vanno inserite poi sui rispettivi iDevice. E’ quanto necessario fare perché i vari dispositivi possano iniziare a comunicare fra loro.

Utilizzare il Mac in remoto su iPad garantisce una praticità di utilizzo migliore rispetto a quella consentita dal “limitato” display del melafonino (versione per iPhone recensita qui dal nostro Michele). Sotto connessione Wi-Fi le capacità di LogMeIn Ignition vengono sfruttate al massimo con un tempo di risposta praticamente immediato. Utilizzando una connessione 3G non possiamo avere lo stesso risultato, ma c’è da dire che il risultato varia sensibilmente anche in base alla qualità della rete dati a disposizione.

Questa applicazione, oltre a consentire di utilizzare il computer in remoto, permette anche di visualizzare tutto ciò che è presente all’interno del Mac o PC tramite un comodo file manager. Con questa interessante funzionalità introdotta nelle versioni più recenti del software è possibile, ad esempio, visualizzare rapidamente un’immagine o un video presente sul computer, salvare file per una visualizzazione offline, spostarli in altre cartelle o rinominarli, il tutto senza passare dalla condivisione grafica del desktop e quindi senza la necessità di utilizzare in remoto il Finder. Va da se che questa funzionalità è ottima quando ci si vuole connettere alla macchina remota con l’iPad sotto copertura 3G, perché elimina i fronzoli della visualizzazione grafica che con connessione più lente diventa difficile da gestire.

Ottime sono infine le impostazioni di sicurezza che consentono di proteggere il computer da eventuali accessi indesiderati, come ad esempio la sospensione della connessione dopo 10 minuti di inutilizzo.