iPhone SE 2, la data di lancio è il 3 aprile?

di Giovanni Tripodi Commenta

Apple non ha intenzione di posticipare il lancio dei suoi nuovi prodotti in questo 2020 a causa del Coronavirus e sta facendo di tutto per seguire la consueta tabella di marcia che vede come primo dispositivo dell’anno l’iPhone SE 2.

Dopo un bel po’ di anni l’azienda di Cupertino ha deciso di riproporre una nuova versione del suo smartphone “economico”, seppur non vi aspettate un costo inferiore ai 400 euro circa. Rispetto però ai soliti standard economici a cui Apple ci ha abituato, senza dubbio questo iPhone SE 2 sarà molto più conveniente e rispetto al modello precedente potrà contare su un sistema hardware notevolmente potenziato.

iPhone SE 2

Ecco quando dovrebbe arrivare sul mercato l’iPhone SE 2

Ciò però che al momento ci interessa è quanto emerso da un report pubblicato dal sito tedesco iPhone-ticker.de che ha evidenziato le date precise di presentazione e di lancio sul mercato dell’iPhone SE 2. Chiaramente, non essendoci l’ufficialità da parte di Apple, non possiamo dare per certa questa notizia, ma tutto sommato i tempi coincidono perfettamente con quanto detto in precedenza anche dagli analisti esperti del settore come Kuo. Stando quindi al sito tedesco Apple presenterà questo iPhone SE 2 durante un evento che si terrà il 31 marzo, anche se non è ancora chiaro dove avverrà. La parte però più interessante riguarda il lancio sul mercato dell’iPhone SE 2 che, a detta di questo rapporto, avverrà già il 3 aprile.

Alcune specifiche tecniche dell’iPhone SE 2

In genere Apple non lascia trascorrere troppo tempo tra la presentazione di un nuovo dispositivo ed il suo arrivo sul mercato, quindi queste date potrebbero perfettamente coincidere con la realtà dei fatti. D’altronde è da mesi che si parla di marzo-aprile come periodo in cui Apple mostrerà il nuovo smartphone economico che, stando alle recenti indiscrezioni, potrà puntare sullo stesso comparto hardware presente attualmente sull’iPhone 11. Il processore sarà infatti un A13 Bionic e si potrà contare su 3GB di RAM e tra le certezze segnaliamo anche un’estetica molto simile all’iPhone 8, quindi con cornici evidenti e display da 4,7 pollici. Ci sarà poi il Touch ID inserito nel tasto Home, un ritorno per i nostalgici. Non ci aspettiamo quindi elementi tecnologici di recente realizzazione, ma sarà un device che potrà accontentare chi vorrà avere tra le mani un iPhone senza spendere cifre troppo esagerate.