iPhone, l’UE spinge per batterie removibili

di Gio Tuzzi Commenta

Apple potrebbe rivedere la progettazione futura dei propri iPhone, in quanto l’Unione Europea sta spingendo fortemente per la realizzazione di device con batterie removibili.

Come molti sapranno Apple sin dai primi iPhone ha optato per questa batteria non removibile, in modo da poter garantire un design molto più compatto e sottile, ma soprattutto elegante, tralasciando poi il concetto di impermeabilità che sta andando fortemente di moda negli ultimi tempi.

batteria removibile

La proposta dell’UE sulla realizzazione di smartphone con batterie removibili

A questo punto però le cose potrebbero cambiare, almeno per quel che riguarda il Continente europeo, in vista dell’ultima proposta avallata proprio dall’UE in termini di sostenibilità che spinge la realizzazione di smartphone o tablet con batterie removibili. Si vorrebbe insomma puntare su una sostituzione più semplice delle batterie negli smartphone, sia per renderli in questo modo più duraturi nel tempo e sia per la minor generazione di rifiuti elettronici. Tutto insomma per creare un mondo tecnologico più “green”. La proposta dell’Unione Europea riguardante le batterie removibili è in questo momento in una fase di elaborazione e si baserà anche su altre misure volte sempre nel campo della sostenibilità, come le varie normative sul riciclaggio dei prodotti.

Come cambierebbero gli iPhone con batteria removibile

Apple si ritroverebbe a dover cambiare completamente i piani della progettazione dei futuri iPhone, almeno per quelli riguardanti l’Unione Europea. Difficile però pensare che l’azienda di Cupertino sia disposta a creare differenti progetti per uno stesso iPhone, insomma uno per il mercato internazionale ed un altro per quello europeo. Al momento però la situazione è in una fase di stallo, nonostante infatti la proposta mossa dall’UE per le aziende produttrici di smartphone, in genere prima che una semplice richiesta diventi poi legge comporta un tempo piuttosto lungo per l’effettiva approvazione.

L’obiettivo dell’Unione Europea è alquanto chiaro, salvaguardare quanto più possibile l’ambiente, ma chiaramente non tutte le aziende sono disposte a modificare completamente il proprio modo di progettare un dispositivo. Bisognerà a questo punto capire quando e se effettivamente la realizzazione di smartphone con batterie removibili diventerà legge, ma per il momento non sembra esserci tanta fretta. Apple chiaramente dovrà adeguarsi alle normative europee qualora cambiassero per il mondo smartphone e tablet, ma l’idea di un iPhone con batteria removibile è alquanto lontana. Staremo a vedere cosa accadrà.