iPhone 12 presentato il 13 ottobre, ma non sarà l’unica novità Apple

di Giovanni Tripodi Commenta

E’ stato ufficializzato l’evento Apple per il 13 ottobre, giorno in cui avremo finalmente modo di scoprire dal vivo i nuovi modelli di iPhone 12, ma a quanto pare non saranno le uniche novità in vista per l’azienda di Cupertino.

Sembra insomma scontata la presentazione dei prossimi top di gamma di casa Apple che si suddivideranno in quatto varianti, quella base da 5,4 pollici, quella da 6,1 pollici ed i due modelli considerati Pro che faranno leva su display da 6,1 pollici e da 6,7 pollici. Cambieranno molte cose con questi iPhone 12, con un design più squadrato molto più simile all’iPhone 4 e 5, ma sarà la velocità a fare la differenza, come suggerito anche dall’invito ufficiale dell’evento del 13 ottobre.

iPhone 12

La velocità il punto di forza dell’evento Apple del 13 ottobre

Si esordisce con la frase “Hi, speed” che lascia pochi dubbi sulle capacità hardware e di connettività dei prossimi top di gamma di casa Apple. Spazio infatti al potente processore A14, ma la vera novità risiederà nell’utilizzo del 5G, con la tecnologia mmWave che dovrebbe però appartenere unicamente all’iPhone 12 Pro Max. Tutti i modelli però potranno contare su questa connettività 5G e sarà una novità assoluta per il mondo Apple. Molto probabilmente ci sarà spazio anche per la nuova colorazione blu e lo si capisce sempre dall’invito dell’evento ufficializzato per il 13 ottobre.

Le altre novità dell’evento Apple

Quali altre novità avremo modo di poter assistere durante tale evento? Ci sono a tal proposito ottime possibilità che Apple possa presentare finalmente l’AirTags, già più volte nominato dagli addetti ai lavori e che ora potrebbe fare capolino nei vari store dell’azienda di Cupertino. Ricordiamo come questo AirTags sia una sorta di portachiavi che andrà attaccato a qualsiasi oggetto, che possa essere portafoglio, chiavi e così via, garantendo la possibilità di trovarli immediatamente qualora risultassero dispersi.

Questo particolare aggeggio infatti emetterà un suono per aiutare poi gli utenti ad individuare gli oggetti dispersi e con molta probabilità sarà dotato di realtà aumentata. Attenzione però anche alla possibilità di assistere agli AirPods Studio, cuffie over ear di Apple con cancellazione attiva del rumore e che dovrebbero avere un costo di circa 349 dollari. C’è una bassa percentuale per quel che riguarda la presentazione dell’HomePod Lite, ma chissà che Apple non possa regalarci altre gustose novità per l’evento del 13 ottobre che in Italia inizierà alle ore 19.