Apple si affida Foxconn anche per la produzione degli iPhone di fascia alta in India?

di Gio Tuzzi Commenta

Apple pronta a prendersi il mercato indiano grazie anche alla produzione in loco di iPhone più performanti, come ad esempio l’iPhone X.

Apple è da tempo che sta provando ad insidiarsi nel mercato indiano, in quanto si tratta di un Paese alle prime armi con questo tipo di tecnologia ed è importante farsi notare dal primo momento. E’ riuscita inizialmente a far produrre sul posto, grazie a Foxconn, modelli più economici di iPhone, anche perché trattandosi di un Paese in via di sviluppo non si può pretendere di proporre già dispositivi super costosi.

Qualcosa però potrebbe cambiare durante il prossimo anno, visto come producendo sul posto si possono limitare notevolmente i costi ed evitare di arrivare ai prezzi di listino che solitamente siamo abituati a vedere nei vari Apple Store. Per questo Apple sembra aver deciso di produrre in loco anche gli iPhone di ultima generazione, anche se al momento si parla solo ed esclusivamente dell’iPhone X. Ricordiamo come sul mercato indiano siano presenti solo l’iPhone SE e l’iPhone 6S, ma con questa novità nell’ambito della produzione indiana si potrà finalmente puntare anche su dispositivi più recenti e performanti dal punto di vista tecnologico.

Apple affidandosi a Foxconn riuscirà ad essere molto più competitiva, anche perché eviterà di pagare i cospicui dazi applicati dal governo indiano sull’importazione non solo degli smartphone, ma anche delle sue componenti. Producendo tutto in India non si avranno più questi problemi ed Apple potrà mantenere abbastanza bassi anche i prezzi di smartphone più intriganti come l’iPhone X.

Per ora non sono chiari i dettagli dell’accordo con Foxconn, né tantomeno la notizia ha una sua ufficialità, si parla sempre di incontri avvenuti in privato e senza occhi indiscreti. La volontà però di cambiare le cose è sempre stata presente nelle dinamiche marketing di Apple, pronta ad acciuffare anche un mercato così complicato come quello indiano. Vedremo a questo punto quando effettivamente ci sarà l’ufficializzazione di questo nuovo accordo con Foxconn.