Apple, dati preoccupanti in Europa per le vendite degli iPhone

di Gio Tuzzi Commenta

Apple inizia ad avere problemi sul mercato smartphone europeo, è stato registrato infatti il peggior calo degli ultimi cinque anni

Non solo in Cina, ma ora anche in Europa le vendite di Apple non sembrano procedere per il meglio e gli ultimi dati lasciano un bel po’ di amaro in bocca per i piani alti di Cupertino. In Cina l’azienda della mela morsicata non si è mai riuscita ad integrare al meglio per questioni politiche, ma in Europa ha sempre avuto un grande seguito, eppure qualcosa sta cambiando negli ultimi tempi.

Dai dati forniti da IDC infatti si nota un netto calo di vendite degli iPhone che non può passare assolutamente inosservato, anzi deve non poco preoccupare Tim Cook e gli addetti ai lavori perché significa che qualcosa non sta funzionando a dovere. Più nel dettaglio nel primo trimestre del 2019 Apple ha fatto registrare un calo di vendite in Europa, rispetto allo scorso anno, del 22,73%. Si parla addirittura del peggior risultato raggiunto da Apple negli ultimi cinque anni.

I nuovi iPhone non sembrano aver entusiasmato molto gli utenti europei, ma bisogna dire che questo calo è strettamente legato invece ad una crescita delle aziende avversarie nel Vecchio Continente. Anche se ci troviamo in un periodo in cui il mercato smartphone ha subito una frenata, ci sono due aziende cinesi che invece sono state in grado di conquistare l’Europa nel giro di pochissimo tempo. Stiamo parlando chiaramente di Huawei e Xiaomi, con la prima che è cresciuta addirittura del 66% rispetto all’anno precedente e la seconda che si sta imponendo come quarta potenza del mercato smartphone.

Chiaramente anche per Huawei si registrerà un calo per il ban imposto dagli Stati Uniti, ma nulla di così tragico da far pensare ad una sua scomparsa in questo mercato. Apple dovrà quindi iniziare a cambiare i propri piani e proporre qualcosa di diverso che possa riconquistare gli utenti europei, ma i prezzi sempre più alti degli iPhone difficilmente permetteranno questo cambio di rotta.