Apple, cambiamenti in vista per i nomi di iOS e dei prossimi iPhone?

di Giovanni Tripodi Commenta

Lunedì andrà di scena la prima WWDC di Apple completamente in streaming, occasione in cui si potranno notare tutte le novità che l’azienda di Cupertino ha da proporre per il suo sistema operativo e non solo.

C’è ormai grande fermento nello scoprire se avremo modo di assistere anche a nuovi prodotti tecnologici, come ad esempio i nuovi iMac, ma secondo alcuni analisti e leaker esperti del settore Apple ha in mente di sorprendere tutti con il cambiamento di alcuni nomi legati al sistema operativo iOS ed anche ai prossimi iPhone. La notizia arriva direttamente dal profilo Twitter di Jon Prosser, da sempre molto attento alle anticipazioni riguardanti il mondo Apple e questa volta da un suo tweet è emersa la parola iPhone OS. Di cosa si tratta?

Apple

Apple pronta a cambiare il nome di iOS in iPhoneOS?

A quanto pare l’azienda di Cupertino avrebbe pensato di cambiare il nome di iOS, al momento si tratta del sistema operativo realizzato esclusivamente per il mondo iPhone, visto come per gli altri dispositivi sia stato già cambiato in MacOS, iPadOS, tvOS e watchOS.

Ebbene anche per il sistema operativo dedicato agli iPhone potrebbe esserci un nuovo nome, definendolo semplicemente iPhoneOS. Questo è quanto comunicato da Jon Prosser, ma tale tesi è stata confermata anche da un altro leaker alquanto conoscitore di Apple, Max Weinbach che non solo ha appoggiato quanto detto da Prosser, ma ha annunciato un’altra novità.

Cambiamenti anche per il nome dei prossimi iPhone?

Sembra che le intenzioni di Apple siano anche quelle di modificare il nome dei prossimi iPhone, dare insomma una svolta importante rispetto al passato, non proseguendo più con la numerazione a cui ci ha abituato in tutti questi anni. Weinbach ha comunicato la possibilità di chiamare d’ora in poi gli smartphone dell’azienda di Cupertino Apple Phone.

Rispetto al cambio di nome del sistema operativo, quest’ipotesi sembra essere meno plausibile, ma sicuramente qualcosa di importante sarà annunciato durante il WWDC di lunedì 22 giugno. L’idea di puntare su Apple Phone non è malvagia, anzi è un modo per ridare nuova linfa vitale ai prodotti della mela morsicata, ma ciò che si aspettano gli utenti è come sempre puntare su dispositivi di altissima qualità e con interessanti cambiamenti tecnici. Staremo a vedere cosa accadrà.