AirPods Max, ecco le cuffie over-ear di Apple e spuntano i primi video

di Giovanni Tripodi Commenta

A gran sorpresa Apple ha finalmente presentato al mondo intero le AirPods Max, le tanto chiacchierate cuffie over-ear che potranno attirare i grandi appassionati della mela morsicata.

Non è un prodotto alla portata di tutti, rispetto infatti alle classiche AirPods, il prezzo risulta essere molto elevato, più di un top di gamma della schiera degli smartphone Android. Chi vorrà infatti avere tra le mani queste AirPods Max, dovrà mettere in preventivo di spendere 629 euro. Prezzo che in parte è sicuramente giustificato dall’incredibile tecnologia che appartiene a queste AirPods Max e che le rende assolutamente uniche nel loro genere. Sono un’evoluzione delle AirPods Pro e si ritrovano disponibili in cinque colorazioni: grigio siderale, argento, celeste, verde e rosa.

Caratteristiche delle AirPods Max

L’elemento di spicco di queste cuffie over-ear targate Apple è senza dubbio l’audio ad altissima fedeltà, ma è bene raccontare più nel dettaglio tutte le specifiche tecniche che appartengono a queste AirPods Max. In primis è stata data molta importanza ai cuscinetti auricolari, fissati all’archetto tramite un meccanismo ad hoc che bilancia e distribuisce la pressione delle cuffie, e consente di inclinare e ruotare in modo indipendente ognuno dei cuscinetti, adattandosi alla perfezione ad ogni utente.

Lato prettamente tecnico, vogliamo segnalare alcune caratteristiche di rilievo come l’equalizzatore adattativo che ha il compito di regolare il suono in base alla configurazione dell’orecchio dell’utente. Come gli AirPods Pro, anche qui ritroviamo la cancellazione attiva del rumore che garantisce un’immersione totale in ciò che si sta ascoltando, senza alcuna distrazione dal mondo esterno. Non manca la modalità trasparenza, importante se si sta ascoltando musica per strada, visto come garantisce sì un buon ascolto, ma senza isolarsi completamente dai rumori provenienti dall’ambiente esterno. Ciò vi permetterà di mantenere viva l’attenzione quando ci si ritrova per strada.

Lo spettacolo dell’audio spaziale per le AirPods Max

La vera novità di questi AirPods Max è legata intorno all’audio spaziale: “collocare i suoni praticamente in qualsiasi punto dello spazio, così da offrire un’esperienza immersiva, da cinema, per contenuti registrati in 5.1, 7.1 e Dolby Atmos. Grazie al giroscopio e all’accelerometro degli AirPods Max e dell’iPhone o dell’iPad, l’audio spaziale monitora i movimenti della testa e del dispositivo, mette i dati a confronto, quindi rimappa il campo sonoro così che rimanga sempre ancorato al dispositivo, anche quando l’utente muove la testa.” Da martedì 15 dicembre ci sarà modo di poter acquistare questi AirPods Max, di cui sono spuntati anche i primi video promozionali.