The Daily per iPad, in rosso di 10 milioni

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

The Daily, il giornale per iPad del gruppo News Corp., è in rosso. Lo ha rivelato il Chief Operative Officer di News Corporation Chase Carey durante la conference call per l’annuncio dei risultati finanziari del gruppo per il trimestre che si è concluso a marzo. E’ un work-in-progress, ha detto Carey riferendosi al The Daily, che durante l’ultimo trimestre ha registrato una perdita di 10 milioni di dollari.
Quello sui risultati economici tutt’altro che soddisfacenti è solo uno dei dati importanti rivelati durante la conference call. Il CFO Dave DeVoe si è lasciato sfuggire anche il numero di download effettuati dagli utenti: 800.000.

News Corp. ha poi confermato ufficialmente che quella cifra è errata per difetto, ma non di molto. 800.000 sono i download dell’app gratuita e va dunque considerato che non implicano una sottoscrizione dell’abbonamento settimanale o annuale al giornale. Sono numeri non tanto buoni per una pubblicazione che aspirava ed aspira ad essere il primo esperimento di giornalismo “del futuro”.

Quanto ai quei 10 milioni di perdita, sono tanti o sono pochi? Considerato che TheDaily è stato lanciato il 2 febbraio scorso si possono mettere nel conto un paio di mesi di operazioni a pieno regime e almeno un mese di preparativi. Il costo operativo settimanale per la redazione e la struttura è di mezzo milione di dollari. Fanno all’incirca 6 milioni di dollari di spesa in tre mesi. Ci sono poi i 30 milioni che News Corp. ha messo sul piatto per la creazione del prodotto e per il lancio per una spesa totale che, molto approssimativamente, si aggira intorno ai 36 milioni. Perché la perdita fosse di soli 10 milioni significa che pubblicità e iscrizioni hanno portato nelle casse del gruppo almeno 26 milioni di dollari, che per un prodotto editoriale digitale al debutto non sono poi così pochi.