La bio di Steve lievita: 208 pagine in più

di Andrea "C. Miller" Nepori 6

Dopo Amazon e iBookstore, ora anche l’editore Simon & Schuster ha iniziato ad accettare i preordini sull’attesissima biografia ufficiale di Steve Jobs firmata Walter Isaacson. E c’è una sorpresa: il numero delle pagine note fino a poco tempo fa è aumentato, passando da 448 a 656.
A notare il particolare è setteb.it, anche se non è chiaro se questo aumento sia dovuto a correzioni e soprattutto aggiunte dell’ultimo momento oppure se quella pubblicizzata dall’editore sia una versione del libro “potenziata” da contenuti extra, come parrebbe suggerire la definizione “enhanced eBook”.

Di sicuro c’è che rispetto alla versione della biografia disponibile quando sono partiti i preordini quella che effettivamente andrà in stampa conterrà anche una nuova sezione dettagliata sulle recenti dimissioni dell’iCEO. Improbabile però che questa appendice tardiva sia il motivo di un aumento così consistente delle pagine.

La data prestabilita per la release del libro è ancora indicativamente il 21 novembre, anche se pure su questo punto il sito di Simon & Schuster ha generato qualche nuovo dubbio segnalando la disponibilità “on or around”, a suggerire che il giorno scelto per la commercializzazione potrebbe cambiare. In Italia il libro arriverà il 30 dicembre con Mondadori, ma i più impazienti potranno comunque procurarselo da subito in inglese tramite iBookstore utilizzando un account americano e una iTunes Card d’oltreoceano.