MORE/REAL Stylus Cap, lo stilo social-funded

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Per un progetto Kickstarter che non convince (vedi la custodia contundente per iPad) ce n’è sempre un altro promettente ad attendere dietro l’angolo. Come MORE/REAL Stylus cap che si candida, almeno a parere del sottoscritto, ad essere il prossimo Glif – il tripod adapter per iPhone che ha riscosso uno straordinario successo proprio grazie a KickStarter.

Don Lehman è un giovane industrial designer di Chicago che ha avuto un’ottima idea: se portarsi sempre appresso uno stilo per iPad e iPhone è un fastidio, un “in più”, perché non infilare lo stilo sul cappuccio di un oggetto che bene o male ci portiamo sempre dietro come una penna?

E’ da questa trovata che nascono i MORE/REAL Stylus Cap, vale a dire un set di cappucci compatibili con alcuni delle penne più comuni sul mercato, a partire dal modello Round Stic di Bic. Ce n’è anche una versione per lo Sharpie (IL pennarello, per gli americani) e una per la Pilot Fineliner. I prototipi sono già pronti (Kickstarter lo richiede esplicitamente) e li potete vedere all’opera nel video qui sotto.

Il capitale che Lehman vorrebbe racimolare entro metà marzo per avviare la produzione è relativamente basso (15.000$) rispetto ad altri progetti analoghi e non ci dovrebbero essere grossi problemi a raggiungere l’obbiettivo visto il ritmo con cui i “kickstarters” stanno donando. La somma verrà spesa principalmente per rifinire alcuni particolari prima della produzione, come l’esatta forma e composizione della gommina conduttiva.

Link: MORE/REAL Stylus Cap on Kickstarter

[via]