MacBook Air, il più sottile del mondo. O no?

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

design_gal08_20080115.jpg

“Il notebook più sottile del mondo”. Con questa frase, ormai divenuta un tormentone, Steve Jobs ha presentato al mondo il MacBook Air. Durante il keynote di San Francisco, il CEO di Apple ha confrontato il nuovo notebook ultra-sottile di Apple con i Sony TZ series per evidenziarne lo spessore estremamente ridotto. I ragazzi di Gadget Lab, evidentemente immuni dal campo di distorsione della realtà di El Jobso, sono andati a scovare (ripescando soprattutto modelli del passato) tutti i notebook della concorrenza che gareggiano in spessore con l’ultimo gioiello di Cupertino. E’ naturale che Steve intendesse dire che l’Air è il “notebook più sottile sul mercato attuale”, ma forse queste sono solo…sottigliezze.

Mitsubishi Pedion

pedion.jpg

Nel lontano 1997 la Mitsubishi, con l’aiuto di HP, commercializzò un notebook davvero sottile che misurava soltanto 1,82 cm. Il Pedion era dunque più sottile del nuovo Air, ma fu ritirato dal mercato dopo poco tempo a causa della notevole fragilità. Per renderlo un vero computer d’elite, la scocca era addirittura a base di magnesio. Ottimo forse per bullarsi ad un pranzo di lavoro importante, ma 6000$ per questa sfogliaerano forse un po’ troppo anche per i più spregiudicati manager di Wall Street.

Sharp Actius MM10

transsharpactiusmm10_pspc-tm.jpg

Questo modello della Sharp uscito nel 2003 è spesso 1,37cm ed è quindi ufficialmente più sottile del MacBook Air. Peccato però che i due computer non siano minimamente paragonabili: l’Actius, che veniva venduto senza lettore CD-DVD aveva un monitor da 10″, hard disk da 15 GB, 256MB di RAM e una CPU Crusoe da 1Ghz. Non era un campione di potenza nemmeno per il 2003 ed il prezzo era infatti piuttosto contenuto: 1500$.

Toshiba Portége R500

23196.jpg

Il notebook di Toshiba è il portatile attualmente in commercio che più si avvicina allo spessore del MacBook Air: con i suoi 1,95 è più spesso del notebook Apple di un solo decimo di millimetro. Non fatevi ingannare però: il Portége è spesso 1,95cm nel punto più sottile, mentre l’Air misura 1,94cm nel punto meno esile. Le ridotte dimensioni di questo notebook sono possibili però a scapito della potenza: il processore è un Intel Core 2 Duo da 1,2 Ghz con 1GB di RAM. Anche il prezzo di 2000$ non depone certo a favore del portatile di Toshiba.