FlashNews: il Mac Book Mini svelato! Verità o Fake ?

di Andrea "C. Miller" Nepori 5

080102_rumored_portable_mac.jpg

Nella notte Mac Daily News ha pubblicato la foto del presunto nuovo subnotebook che Apple, secondo le indiscrezioni più quotate, lancerà al prossimo Mac World Expo. La foto è stata postata da un utente sui forum di Mac Rumors senza ulteriori spiegazioni potrebbe trattarsi con molta probabilità di un abile fotoritocco. Ma noi e tutti gli utenti Mac, come ufologi appostati nel deserto del Nevada, vogliamo provare a crederci almeno un pochino, almeno per ingannare l’attesa di una release ufficiale. Se il nuovo MacBook Mini rispecchiasse il dispositivo che vedete a destra nella foto, molti degli aspetti salienti ipotizzati dai rumors sul nuovo subnotebook si rivelebbero esatti. Il monitor sembra avere una dimensione compresa fra i 12 e i 13 pollici; lo chassis sottilissimo suggerisce l’assenza di un dispositivo ottico integrato e il touchpad più largo del normale sembra creato appositamente per adattarsi ad una nuova e futuribile tecnologia multitouch. Peccato soltanto per quel lungo e monolitico track-button che non sembra possa essere frutto del design di Apple. Personalmente, nella speranza sincera di qualcosa di ancora più sorprendente, opto per il fake.

L’immagine è stata postata da un utente registrato da poco sui forum di Mac Rumors ed alcune piccole prove indiziarie mi suggeriscono che il creatore dell’immagine potrebbe aver ritoccato la foto di un normale Macbook, magari proprio di quello ritratto accanto al misterioso oggetto. Notate le porte sul fianco sinistro del miniportatile: presentano una disposizione molto simile ai comuni MacBook Pro. Date un’occhiata poi alla disposizione delle icone nel dock dei due notebook: seguono esattamente lo stesso schema. Se avessi fra le mani un nuovo rivoluzionario Mac da fotografare in anteprima per il mondo non mi preoccuperei troppo di disporre le icone del dock esattamente come nel computer che gli sta accanto. Voi che ne pensate, verità o bufala? L’unica certezza è questo è solo un’assaggio delle più varie elucubrazioni che ci attendono per i prossimi 13 giorni in attesa del Keynote di Steve Jobs!

P.s. Una ricerca degna di C.s.i. mi ha portato a scoprire che il libro che vedete sullo sfondo è Angeli e Demoni di Dan Brown .. in svedese. Si riesce a leggere Anglar och e Dan nella costa del volume. Sembra piuttosto improbabile che Apple invii i prototipi dei propri rivoluzionari notebook in qualche fredda landa scandinava, anche se non è mai detta l’ultima parola.