iPhone: il mistero della suoneria perduta.

di Emanuele L. Cavassa Commenta

Gli ads su iPhone che possiamo vedere dal sito Apple, ma anche trovare su YouTube, ci avevano abituato ad una suoneria, diversa da quella che era stata resa famosa dal Keynote di Steve Jobs per la presentazione del cellulare.


Una suoneria più simile allo squillo “tradizionale” dei telefoni cellulari, che accompagna le chiamate ricevute dalla voce narrante degli spot di iPhone.


Ma, incredibilmente, nell’iPhone non c’è!


In iPhone potete trovare Robot, Sonar, Motocicletta, Cane, Anatra, Campane. Ma non la suoneria “ufficiale” delle pubblicità.


E’ strano, non trovate?
Anche perchè, la suoneria, c’è. Ma non sta nell’iPhone.


La suoneria è inclusa in tutti i Mac dotati della suite iLife ’08. Infatti si trova tra gli iLife Sound Effects che vengono installati nella libreria di Sistema.


Il percorso per trovare il file audio è:


Libreria>Audio>Apple Loops>Apple>iLife Sound Effects>Work – Home>Cell Phone Ringing.caf


Ed ora? Se qualcuno di noi volesse utilizzarla davvero sull’iPhone, come potrebbe?
Se avete il file audio, avete iLife.
Se avete iLife, avete Garageband. Nella sua ultima versione, consente di esportare un pezzo di brano verso iTunes come suoneria.


Ed il cerchio si chiude!


Create un nuovo progetto in GarageBand;


Trascinate il file nell’area di progetto e si creerà una nuova traccia;


Attivate la riproduzione loops e selezionate non più di 40 secondi dell’audio;


Andate su Condividi e scegliete Invia brano ad iTunes come suoneria;


Nel momento in cui collegherete il vostro iPhone potrete sincronizzare la vostra nuova suoneria sul cellulare di Apple.


Nota bene: questa procedura è valida con tutti i file audio: possono essere vostri brani come mp3 che avete nella libreria di iTunes.


Non servono software esoterici per utilizzare le vostre canzoni preferite sull’iPhone (nè, ovviamente, utilizzare i vari servizi costossimi di acquisto di suonerie).



[Via]