Disponibile GarageBand per iPhone e iPod touch

di Lucio Botteri 12

È da poco disponibile l’aggiornamento di GarageBand per iOS, che diventa finalmente un’app universale compatibile con iPhone (dal 3GS in poi) e iPod touch (dalla terza generazione in poi).

Non dev’essere stato facile riuscire a incastrare un simile programma nel piccolo schermo dell’iPhone, ma ce l’hanno fatta e il risultato è quasi incredibile: uno studio di registrazione in tasca, con le sue ovvie limitazioni ma con tanta tanta roba per divertirsi e buttare giù qualche idea al volo che può poi essere esportata e continuata in programmi più completi.

GarageBand, per chi non lo sapesse, è un programma per la registrazione, composizione ed editing multitraccia di progetti audio. La versione per Mac è da 7 anni un punto di riferimento nel settore, permettendo in maniera semplice ed intuitiva di ottenere risultati straordinari.

La versione per iPad, mostrataci da Steve Jobs e soci durante il keynote di presentazione dell’iPad 2, ha portato tutto questo per la prima volta nel mondo mobile, sacrificando qualcosa (non è possibile, ad esempio, modificare le singole note all’interno di una registrazione midi) ma introducendo anche alcune novità legate proprio alle potenzialità del touchscreen, come gli strumenti “smart”.

Il passo successivo in questo iter di continua miniaturizzazione è portare tutto anche nei 3,5” dell’iPhone / iPod touch, e lasciatemelo dire: è pazzesco vedere un software del genere su un telefono. Poter iniziare un progetto musicale alla fermata dell’autobus, poter registrare e campionare un suono al volo, poter portare tutto su GarageBand o Logic, poter collegare (tramite iRig o simili) la chitarra o qualsiasi strumento con un’uscita jack, compreso il microfono, e trasformare l’iPhone in un distorsore, un flanger, un chorus… è semplicemente incredibile.

Di seguito il changelog ufficiale:

  • Applicazione universale progettata per iPad, iPhone e iPod touch
  • Creazione di accordi personalizzati per strumenti smart
  • Supporto dei tempi 3/4 e 6/8
  • Reimpostazione della chiave del brano senza la trasposizione delle registrazioni originali
  • Trasposizione dei brani in semitoni o in ottave complete
  • Opzioni addizionali di quantizzazione delle registrazioni incluso 4/4, terzine e swing
  • Nuove impostazioni della qualità di esportazione audio per AAC e AIFF (senza compressione)
  • Arpeggiatore disponibile nella tastiera smart
  • Impostazioni velocity regolabili per strumenti touch
  • Una serie di miglioramenti, comprese le opzioni di dissolvenza automatica e le importazioni audio
GarageBand è un’app universale compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza e quarta generazione) e iPad. Richiede iOS 4.3 o successive, pesa 501 MB e si scarica dalla sezione Musica dell’App Store al prezzo di 3,99€. Link App Store