Apple Watch, grazie a watchOS 6 sarà possibile eliminare le app native

di Gio Tuzzi Commenta

Con watchOS 6 arrivano novità importanti sulle app native presenti sull’Apple Watch, finalmente potranno essere eliminate senza problemi

Apple Watch
Apple Watch

Novità in vista per gli utenti possessori dell’Apple Watch che con l’aggiornamento al sistema operativo watchOS 6 potrà contare su una novità alquanto comoda per fare spazio sul display di tale dispositivo. Infatti tramite il sito Techcrunch è stata scovata una funzionalità che apparterrà al prossimo aggiornamento del sistema operativo dell’Apple Watch e che riguarderà nel dettaglio l’eliminazione delle app native. Parliamo di quelle applicazioni realizzate dalla stessa Apple e presenti su tale smartwatch appena lo si acquista e che quindi fino ad ora non potevano essere eliminate.

Sono infatti alquanto numerose le app native che gli utenti non utilizzano sul proprio Apple Watch, ma chiaramente hanno un loro peso piuttosto importante sulla memoria del dispositivo. Tra l’altro si tratta anche di icone che occupano spazio sul display e che in realtà non sono utili all’utente e sappiamo quanto sia piccolo lo schermo di uno smartwatch. D’ora in poi però sarà possibile sbarazzarsi di tutte queste applicazioni inutili grazie all’aggiornamento a watchOS 6, ma al momento non è presente nella versione beta 2, bisognerà quindi attendere solo il rilascio della versione finale.

Sarà quindi possibile liberare la schermata Home da queste app di sistema non utili per la maggior parte degli utenti che utilizzano l’Apple Watch, ma sarà data anche la possibilità di scaricarle nuovamente qualora si sentisse il bisogno di riaverle sul proprio device. Finalmente c’è più autonomia e libera scelta nell’utilizzare a proprio piacimento l’Apple Watch, personalizzandolo ancora di più seguendo i propri gusti e le proprie passioni.

Sarà però lo stesso dispositivo ad essere più indipendente dall’iPhone, grazie alla presenza dell’App Store integrato, alla gestione diretta delle app native ed anche all’update via OTA del sistema operativo watchOS 6. Novità che sicuramente faranno non poco felici gli utenti appassionati di tale smartwatch.