Apple Watch, Apple brevetta un battery case

di Gio Tuzzi Commenta

Apple ha realizzato un brevetto per Apple Watch, il battery case potrebbe essere la soluzione ideale per avere tale smartwatch sempre carico.

Senza dubbio l’Apple Watch è lo smartwatch più utilizzato tra gli utenti, grazie alla sua estrema efficacia e ad un design accattivante. C’è però un punto debole che la casa di Cupertino ha cercato di risolvere in parte con la nuova serie di smartwatch e riguarda l’autonomia della batteria. In passato l’Apple Watch riusciva a fatica a arrivare a fine giornata dopo un discreto utilizzo, ora la situazione sembra essere migliorata con un’autonomia pari a 48 ore.

Si tratta senza dubbio di un passo in avanti, ma l’azienda di Cupertino sta pensando a qualcosa di ancora più efficace come al battery case. Non parliamo di un dispositivo utopistico, anche perché Apple ha già avuto modo di affrontare questa novità tecnologica con le AirPods, gli auricolari che possono essere inseriti nell’apposita custodia e ricaricarsi in automatico. Parliamo quindi di una ricarica wireless, anzi in questo caso il battery case dell’Apple Watch risulta avere la stessa funzione di un power bank.

Questo consentirà al dispositivo di ricaricarsi anche solo riponendolo in questa particolare custodia, senza l’obbligo di doverlo ricaricare ogni due giorni. Ovviamente potrà essere portato sempre con sé ed essere quindi pronto all’uso in qualsiasi momento della giornata.

Questo brevetto del battery case per l’Apple Watch potrebbe effettivamente prendere forma, ma non è detto che ogni idea venga poi realizzata, insomma bisogna capire qual è la reale intenzione a riguardo da parte di Apple. Solo con il tempo capiremo se tale brevetto diventerà realtà.