Apple prepara tre televisori per marzo 2012?

di Lorenzo Paletti 5

Poco più di un anno fa Apple ha aggiornato la sua Apple TV, trasformandola in una economica soluzione per lo streaming video dalla rete o da un Mac di casa. Niente di lontanamente paragonabile ad un sistema completo integrato in un televisore. Piccola ed economica, la Apple TV di nuova generazione condivide il proprio hardware con iPod touch, montando il noto processore A4 già montato su iPhone 4 e iPad. Poche settimane prima, durante una intervista con Walt Mossberg, Steve Jobs aveva dichiarato che Apple non era interessata a cambiare il mondo dei televisori perché, semplicemente, è troppo complicato. Troppe industrie, troppa frammentazione, troppe offerte. Oggi Trip Chowdhry di Global Equities Research ha inviato una nota agli investitori indicando che Apple avrebbe progetti per lanciare non uno, ma ben tre televisori HD entro marzo 2012.

I tre televisori dovrebbero avere tre diversi prezzi e tre diverse dimensioni, presentare sedici altoparlanti per una “esperienza completa di suono sorround” ed essere incredibilmente sottili. C’è da crederci? Chowdhry aveva dichiarato lo scorso anno che Steve Ballmer avrebbe avuto uno spazio durante la conferenza della WWDC. Microsoft aveva negato la notizia, e non si è visto nessun rappresentante di Redmond all’evento.

Se anche queste informazioni dovessero rivelarsi non fondate, c’è comunque da considerare il chiacchiericcio che negli scorsi mesi si è diffuso sulla rete, descrivendo Cupertino come molto interessata alla produzione di un televisore. Smarthouse, all’inizio di quest’anno, aveva parlato di una partnership tra LG e Apple, mentre MacRumors scrive di avere ricevuto ulteriori conferme, da fonti non meglio precisate, di un accordo tra il produttore di schermi e Cupertino.

[via]