Quasi pronti gli Apple Store di Ginevra e Zurigo

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Si avvicina l’apertura di due nuovi Apple Store nelle città svizzere di Ginevra e Zurigo. Lo store di Rue de Rive, nella capitale del cantone francese, sarà pronto con ogni probabilità entro fine mese. Alcuni scatti pubblicati da ifoAppleStore mostrano gli operai intenti a rifinire i pannelli che nascondono l’entrata con la scritta “Bientôt ouvert“, apriremo presto. Nel frattempo fervono i preparativi anche nello Store di Zurigo, all’interno del centro commerciale Glattzentrum, nell’area Nord-Est della città. Una scritta sul pannello nero ripete in tedesco quanto stampato sull’analoga barricata installata di fronte allo Store di Ginevra: Baldige Eröffnung.

Apple Store Genève. Il retail store di Ginevra è quasi pronto per l’apertura che, secondo quanto riportato da IFO AppleStore,  è prevista entro la fine di Settembre. Gli operai stanno portando a termine le ultime rifiniture mentre il personale sta completando l’addestramento necessario prima dell’apertura. Non ci sono foto che mostrano l’interno del negozio ma è possibile farsi un’idea della struttura dello Store dalla piantina dello stabile, depositata presso l’ufficio del catasto della città Elvetica (immagine sotto).

Apple Store Zurich. Il secondo retail store elvetico aprirà con ogni probabilità poco dopo il primo. Anche in quel di Zurigo i lavori sono vicini al completamento. Da una foto scattata in una fenditura fra i pannelli esterni (sotto) si nota che il pavimento è già stato posato mentre il soffitto deve ancora essere finito. Sullo sfondo è possibile vedere la Genius Bar con gli spazi intagliati pronti ad accogliere gli schermi ultrapiatti su cui vengono mostrate le prenotazioni.

Un terzo Apple Store dovrebbe aprire nel centro di Zurigo entro la fine del 2008. Nessuna novità, invece, per quanto riguarda i due Apple Store milanesi di cui  aveva parlato Ron Johnson, il Vice Presidente di Apple che si occupa in prima persona di tutti gli aspetti inerenti i Retail Store, già nel marzo scorso. Che il costo eccessivo degli immobili in Italia finisca per scoraggiare addirittura colossi del calibro di Apple?

Tutte le foto dell’articolo sono di proprietà di ifoAppleStore.