Harrods: Apple prepara uno store in store?

di Lorenzo Paletti Commenta

Il prossimo Apple Store del Regno Unitopotrebbe essere aperto all’interno di quello che è probabilmente il più famoso centro commerciale del mondo: Harrods. Apple è già riuscita a introdurre degli store-in-store all’interno della catena statunitense Best Buy, e il prossimo obiettivo sono 25 aree all’interno dei negozi Target, ma pare che l’interesse di Cupertino verso i centri commerciali si stia espandendo anche all’estero.

Stando a una fonte interna ad Harrods, Apple sarebbe molto interessata ad aprire uno store-in-store nel centro commerciale, che occupa oltre 20 000 metri quadrati di terreno ed è uno dei simboli di Londra. 9to5mac, che ha parlato direttamente con la fonte inglese che ha reso pubblica la vicenda, scrive: L’Apple Store avrà la maggior parte delle cose che rendono un Apple Store un Apple Store, ma non avrà un elemento cruciale: la Genius Bar. La ragione non è chiara, ma la fonte ad Harrods specula che potrebbe avere a che fare con il fatto che Apple vuole mantenere quel peculiare aspetto esclusivo ai suoi Store indipendenti. Il negozio sarà piccolo in dimensioni se confrontato con altri Store di Apple, ma sarà molto più grande dello store in store tipico di Best Buy, ad esempio.

Apple è già presente all’intero del Regno Unito nei negozi delle catene PC World, Currys e John Lewis, mentre in Italia è possibile trovare sezioni a tema Apple con l’inconfondibile stile degli Apple Store anche all’interno di un Mediaworld. La differenza sta nel fatto che gli angoli riservati ad Apple in questo genere di centri commerciali sono amministrati dai centri commerciali stessi. Uno store in store di Apple come quelli di Best Buy e come questo, possibile, negozio in Harrods sono amministrati direttamente da Cupertino.