Apple Store Milano, al via le assunzioni

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

L’apertura di un secondo Apple Store italiano in quel di Milano è ormai una certezza: l’azienda di Cupertino ha dato il via al processo di selezione e assunzione dei dipendenti per la nuova location meneghina. Ecco quanto si legge nel comunicato diramato ieri da Apple nella sezione Hot News del proprio sito italiano:

“Apple sta assumendo personale per un nuovo Negozio Apple Store in Italia, a Milano. Se siete interessati a un ambiente gratificante in cui costruire una carriera che metterà in luce tutte le vostre abilità, e se lavorare per Apple è sempre stato fra i vostri sogni, potreste essere proprio una delle persone speciali che stiamo cercando.”

Ancora non è dato di sapere dove sorgerà il nuovo Apple Store, ma come suggerisce setteB.IT il fatto che Apple parli esplicitamente di “Milano” starebbe ad indicare una collocazione all’interno della municipalità stessa, e non in uno dei comuni limitrofi. Poco tempo fa era trapelata l’ipotesi di una possibile apertura presso il centro commerciale Carosello di Carugate. In questo caso Apple nel comunicato odierno avrebbe dovuto indicare con maggior precisione il luogo di lavoro. Naturalmente si tratta di una ipotesi e dovremo aspettare ancora un po’ per saperne di più.

Le tipologie di “dipendente” cercate sono 10:

  • Assistant Store responsabile (responsabile del personale)
  • Cassiere
  • Concierge
  • Creative
  • Genius
  • Inventory Specialist (credo che con meno enfasi si possa definire “magazziniere”)
  • Specialist (addetto alla vendita e ad aiutare i clienti nella scelta)
  • Specialita di shopping personale
  • Store responsabile (direttore del punto vendita)

Se abitate nella zona di Milano, vi piacciono i prodotti Apple, siete un utente Mac e soprattutto siete in cerca di un lavoro questa è un’occasione da tenere in considerazione.