Come usare Snapchat video? Spopola la funzione FaceSwap

di Luigi De Girolamo Commenta

Come usare Snapchat video? Ecco la domanda più frequente ad oggi, consinderando il fatto che sta spopolando la funzione FaceSwap con cui potremo invertire il volto di due persone immortalate

Snapchat

Una delle applicazioni maggiormente apprezzate dal pubblico Apple e quello Android è senza ombra di dubbio Snapchat. Fondata nel 2011, in poco tempo è diventata una delle principali alternative a Whatsapp e Facebook per quanto concerne il mondo delle piattaforme di messaggistica istantanea. Il tutto è merito di alcune specifiche distintive che hanno consentito agli utenti di trovare qui aspetti non riscontrabili con piattaforme note al grande pubblico e che ci dicono come usare Snapchat.

Per quanto riguarda l’invio di video attraverso Snapchat, è importante evidenziare il fatto che la sua peculiarità non consiste esclusivamente nel mandarlo ai propri contatti o aggiungerlo al proprio diario per un arco temporale ristretto. Ad esempio 24 ore. Fondamentalmente, il suo valore aggiunto consiste nel fatto che prima di inviarlo potremo aggiungere una serie di filtri in grado di dar vita ad un contenuto multimediale assolutamente unico. 

Al dì là delle notizie sui vari aggiornamenti, dunque, va ricordato che sono numerosi i filtri che possiamo utilizzare, come quelli che trasformano le persone immortalate in video e foto in animali, oppure un personaggio famoso. Fino ad arrivare a quelli di fantasia. Insomma, tanto dovrebbe bastare per rendere l’idea che siamo al cospetto di un’app capace di creare elementi davvero divertenti. 

L’effetto più popolare per il grande pubblico resta senza ombra di dubbio “FaceSwap”, grazie al quale è possibile registrare un video che ritrae due persone, invertendo però i lineamenti del volto. Come si può facilmente immaginare, il risultato finale è estremamente divertente e sui social (o anche tra le persone coinvolte) riesce a creare situazioni esilaranti. Insomma, Snapchat sta realmente spopolando tra gli utenti iPhone ed iPad.