Pokèmon Go cambia pelle su iPhone: le novità con l’aggiornamento di settembre

di Luigi De Girolamo Commenta

Pokèmon Go cambia pelle su iPhone, al punto che in questi giorni possiamo prendere in esame le novità con l’aggiornamento di settembre. Analizziamo tutto quello che c'è da sapere

pokemon-go

Pokèmon Go torna ad essere protagonista assoluto nel panorama del mercato smartphone, visto che da alcuni giorni a questa parte è possibile scaricare l’aggiornamento di settembre per chi dispone di un iPhone e che al contempo seguono da vicino anche le vicende del jailbreak.

Andiamo ad analizzare più da vicino il changelog di questo nuovo aggiornamento pensato per Pokèmon Go, indirizzato anche agli utenti che sono in possesso di un iPhone:

• Implementazione dei Buddy Pokemon: gli Allenatori ora potranno scegliere uno dei loro Pokémon come compagno. Un Allenatore può guadagnare delle Caramelle per il proprio Buddy Pokémon coprendo una determinata distanza a piedi.
• Abbiamo reso più semplice selezionare i Pokémon più piccoli sullo schermo.
• Eliminato un problema a causa del quale, a volte, le Uova si schiudevano senza che venisse mostrata l’animazione.
• Migliorata l’affidabilità delle prestazioni in modo tale che, quando un dispositivo passa da una rete all’altra, ciò non causi più il blocco dell’applicazione o l’interruzione dell’aggiornamento.
• Supportati da Pokémon GO Plus

Va detto che Niantic ha anche precisato alcuni aspetti molto importanti per tutti coloro che giocano a Pokèmon Go e al contempo utilizzano un modello dotato del jailbreak iOS 10:

“Continuiamo a concentrarci sull’eliminazione di bot e “scraper” da Pokémon GO. I dispositivi sottoposti a “root” o a “jailbreak” non sono supportati da Pokémon GO. Ricordate di scaricare Pokémon GO soltanto dal Google Play Store ufficiale o dall’App Store di iTunes”.

Avete già installato l’aggiornamento di Pokèmon Go per il vostro iPhone? Parlateci delle vostre sensazioni in seguito ad un download molto discusso