iPacchi: Temple Hunt, ennesimo clone di Temple Run su App Store

di Davide Leoni Commenta

Temple Hunt

Apple continua, per qualche strano motivo, ad approvare applicazioni decisamente borderline. In questo caso parliamo di un gioco e dopo lo scandaloso Jungle Run adesso vi segnaliamo Temple Hunt, penoso clone di Temple Run che ha da poco fatto la sua comparsa su App Store.

Prodotto dalla sconosciuta L DUB LLC (società con sede in Turchia) Temple Hunt è subito balzato in cima alla top ten di App Store e nel momento in cui scrivo il gioco occupa la quinta posizione nella classifica dei giochi a pagamento più scaricati dal marketplace.

Nella descrizione dell’app gli sviluppatori specificano che il gioco non ha niente a che fare con Temple Run, difficile crederci però, considerando tutta una serie di fattori. Partiamo dall’icona (la potete vedere nell’immagine qui sotto), assolutamente identica a quella del gioco Imangi, se non per il colore e per qualche piccolo insignificante dettaglio.

Temple Hunt

Come potete notare nell’immagine in apertura poi il fonto usato dai programmatori è lo stesso del Temple Run originale, probabilmente per trarre in inganno il potenziale acquirente. Il fatto poi che lo sviluppatore non abbia inserito nessuna immagine in game fa pensare subito al palese tentativo di truffa, o almeno di giocare fortemente con il nome di un gioco ben più famoso.

La cosa che stupisce è che questo squallido clone sia al momento scaricatissimo, non sappiamo però se il gioco sia arrivato in top five in maniera naturale o grazie a qualche trucchetto disonesto. Io personalmente vi consiglio di non comprare Temple Hunt per nessun motivo, applicazioni del genere non devono essere supportate, purtroppo il sistema di valutazione “chiuso” non aiuta in questo, visto che per esprimere un commento negativo è comunque necessario prima acquistare il gioco.

[via]