Facebook prepara Slingshot, rivale di Snapchat

di Giovanni Biasi Commenta

facebook slingshot

Qualche giorno fa, asciugateci le lacrime, vi parlavamo della rimozione di Poke e Camera da App Store da parte di Facebook. Poke non era altro che una funzione del social network rilasciata come app standalone (trend che sembra molto importante per Facebook, ultimamente), che andava in qualche modo ad imitare Snapchat, celebre servizio di messaggistica basato su messaggi e foto che si distruggono automaticamente dopo un certo periodo di tempo. Poke però non ha funzionato, né è riuscito in alcun modo ad impensierire il già citato Snapchat. Quindi via da App Store, avrà pensato Zuckerberg, e cominciamo a pensare ad altro. E sembra proprio lo stiano facendo. 

Secondo un report del The Financial Times, infatti, Facebook starebbe lavorando a un servizio rivale di Snapchat, chiamato internamente Slingshot, che permetterebbe di inviare ai propri contatti brevi videomessaggi (sulla scia dei vine che vanno tanto di moda ultimamente) che sparirebbero dopo poco tempo.

La fonte specifica che, a differenza di quanto succede con il client base di Facebook e l’applicazione Messenger (ancora per poco, visto che presto quest’ultima sarà obbligatoria), Slingshot, così come Poke, non sarà integrato con le altre offerte del social network. I messaggi inviati da lì, quindi, saranno visibili solo ad altri utenti che utilizzano il servizio.

Sembra inoltre che l’applicazione sia già pronta per essere rilasciata, ma c’è solo un piccolo, insignificante problema: per il momento, nessuno di Facebook ne ha approvato il lancio. Quindi a questo punto potrebbe succedere qualsiasi cosa: potremmo vederla su App Store già durante il mese in corso, come vorrebbero alcune fonti, o potremmo non vederla né questo mese e né mai.

Ricordiamo che Facebook ha già provato ad acquisire Snapchat per tre miliardi di dollari, lo scorso anno, ma l’offerta è stata rifiutata.
Se non puoi comprarli… sfidali un’altra volta?

via | 9to5mac