Nuovo record: AAPL chiude a 211,61$

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

aapl28

Apple vola in borsa sulla scia delle ultime indiscrezioni sul tablet e in virtù dei dati preliminari sulle vendite natalizie ricomprese nel primo trimestre dell’anno fiscale 2010 diffusi oggi da alcuni analisti.
Il titolo AAPL ha chiuso a 211,61$ (+1,23%), battendo così il record storico di 209,04$, cifra di chiusura del titolo lo scorso 24 dicembre. Durante le contrattazione AAPL è salito ancora più su spingendosi fino a 213,95$, anche in questo caso nuovo massimo storico per le azioni di Cupertino.

Gli investitori stanno dando fiducia all’azienda un po’ perché le vendite natalizie promettono un trimestre da favola, un po’ perché le ultime ipotesi sul tablet fanno pensare ad un evento paragonabile per portata al lancio di iPhone. Da non sottovalutare anche il fatto che le grandi firm di analisi finanziaria hanno rivisto in positivo il proprio rating sulla compagnia non molto tempo addietro.

L’ottima performance di AAPL è l’ennesima riprova della salute dell’azienda di Cupertino che, ormai si può dire con certezza, ha superato brillantemente e con i conti più che in attivo il periodo di crisi che in parte ancora interessa l’economia mondiale senza risparmiare il settore informatico. Ottimi affari per chi ha comprato AAPL poco più di un anno fa quando il titolo era precipitato fino a toccare gli 80$ per azione: ora quelle azioni valgono quasi il triplo.

[via]