Un iPad come registratore di cassa

di Andrea "C. Miller" Nepori 10

Se per caso vi trovate a New York e siete curiosi di vedere come se la cava un iPad nell’inedita veste di registratore di cassa, fate un salto alla caffetteria “Joe”, all’interno della Grand Central Terminal. Oppure semplicemente date un’occhiata al video che trovate ad inizio articolo.

A promuovere l’iPad come inedito sistema di registrazione real-time degli incassi è la ShopKeep.com. L’azienda offre una soluzione integrata, pensata appositamente per i piccoli negozi ad alto traffico. Grazie ad un app dedicata l’iPad è in grado di registrare gli incassi, può stampare lo scontrino e alla fine emette pure il suono tipico della cassa che si apre: ka-ching!

Ma non è tutto. La convenienza di utilizzare un iPad come registratore di cassa sta anche nella possibilità di integrare il tablet in un sistema più ampio sviluppato grazie al software BackOffice sviluppato sempre da ShopKeep, che permette di sincronizzare costantemente le entrate e i prodotti venduti in modo da rendere molto più semplice il conteggio degli incassi e la gestione dell’inventario.

L’iPad della caffetteria “Joe” alla Grand Central Terminal non è l’unico negozio iPad-munito. A New York si sono convertiti al Tablet anche un’altra caffetteria della catena “Joe” che si trova all’interno dell’edificio della Columbia University e una gelateria sulla 42esima strada con un nome che sembra scelto apposta: Steve’s Ice Cream.

Se qualcuno ha avvistato qualcosa di simile anche qui da noi in Italia (o se avete un negozio e state già utilizzando l’iPad per tenere i conti o per altre finalità commerciali) segnalatecelo dalla nostra pagina di contatto.

[via]