Tips Lounge: disabilitare dizionario e calcolatrice in Spotlight

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

Spotlight, il tool di indicizzazione interna di Mac OS X, è una delle mie funzionalità preferite perché trovo che sia uno degli strumenti del mio Mac fra i più utili in assoluto. Grazie alle innovazioni introdotte con l’arrivo di Leopard, Spotlight è in grado di sostituire egregiamente note soluzioni software di terze parti come QuickSilver.
Spotlight, oltre a trovare file e cartelle o ad agire da launcher delle applicazioni, permette di effettuare in tempo reale calcoli matematici o di cercare una definizione sul dizionario interno di Mac OS X. Non sempre queste funzioni sono utili, tuttavia, perché vanno a mescolarsi con i risultati della nostra ricerca. Vediamo insieme come disattivarle.

Come sempre in questi casi, il Terminale ci viene in aiuto. Tanto per rimanere in tema, apritelo digitando le prime lettere della parola Terminale in Spotlight (cmd+barra spaziatrice per fare prima) e selezionando il primo risultato (basterà premere invio).

Per disabilitare i risultati del dizionario, che spesso include anche le definizioni di alcune delle applicazioni native di Mac OS X, inserite questo codice:

defaults write com.apple.spotlight DictionaryLookupEnabled NO

Se invece desiderate disabilitare la funzione calcolatrice, inserite questa stringa e date invio.

defaults write com.apple.spotlight CalculationEnabled NO

In entrambi i casi per rendere operative le modifiche dovete riavviare Spotlight. Lo potete fare direttamente da terminale digitando il comando killall Spotlight. Se preferite potete ottenere il medesimo risultato eseguendo il Logout per poi effettuare nuovamente l’accesso con il vostro account.

Per riabilitare i risultati del dizionario e la calcolatrice vi sarà sufficiente ripetere l’operazione sostituendo YES al NO che trovate in fondo alle due porzioni di codice.