Mini Tip: disabilitare l’avviso al cambio di estensione di un file su OS X

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Qualche giorno fa OS X Daily ha pubblicato un utile tip per disabilitare la richiesta di approvazione da parte dell’utente che OS X restituisce quando si tenta di cambiare l’estensione di un file. La cosa curiosa è che per effettuare l’operazione veniva proposta una modifica del tipo “defaults write” da Terminale.
In realtà la procedura “smanettona” è un po’ un overkill, come direbbero gli americani, visto che l’opzione si può semplicemente spuntare dalle Preferenze del Finder.
Ecco come si fa: selezionate il Finder, premete “cmd+;” oppure cliccate sulla voce Finder nel menu e poi su Preferenze. Da qui spostatevi su avanzate e gestite come meglio vi aggrada la spunta dell’opzione “Mostra avviso prima di cambiare un estensione”.
Di seguito trovate comunque le istruzioni per fare la stessa cosa à la geek.

Come praticamente tutte le opzioni simili attivabili da una spunta nelle Preferenze di una delle applicazioni di sistema, anche questa “Mostra avviso prima di cambiare un estensione” può essere impostata manualmente da Terminale con un semplice comando che va a modificare il corrispondente valore booleano all’interno del file .plist del Finder. Eccovelo qui:

defaults write com.apple.finder FXEnableExtensionChangeWarning -bool false

Una volta che lo avete inserito non dimenticate di riavviare il Finder:

killall Finder

Se volete utilizzare la stessa procedura per riattivare l’opzione è sufficiente sostituire true a false alla fine del primo comando e poi riavviare di nuovo il Finder.

[via]