Convertire un file M4A in MP3 solo con iTunes

di Andrea "C. Miller" Nepori 19

Qualche giorno fa ho avuto bisogno di convertire rapidamente un file musicale da AAC a MP3. Ricordavo che con iTunes è possibile farlo senza bisogno di scaricare alcun programma di terze parti, ma non ricordavo dove si annidasse di preciso l’opzione delle preferenze per impostare la conversione in quel preciso formato. Una rapida ricerca mi ha fornito la risposta e mi ha fatto capire, però, che questo semplice e banalissimo tip non è fra i più conosciuti. Spesso la soluzione fornita consiste nel suggerire il download di un’utility ad hoc, nonostante sia proprio Apple, nella knowledge base, a fornire la soluzione. Ho pensato di fare cosa gradita segnalandolo, soprattutto ad uso e consumo degli switcher recenti o di chi semplicemente non lo conosceva ancora.
Per prima cosa è necessario impostare il convertitore integrato in iTunes in modo da selezionare “MP3” come formato di destinazione. Aprite iTunes, poi le Preferenze e poi il pannello “Impostazioni di importazione”, che trovate sotto “Generale”. Selezionate MP3 dal menu a tendina e poi dall’altro menu impostate la qualità che preferite. Ottima è già sufficiente per una conversione di qualità più che accettabile. In ogni caso scegliendo “ad hoc…” si apre un wizard che vi permette di scegliere impostazioni di campionamento differenti (fino a 320Kbps) e opzioni più avanzate (come il VBR ad esempio).

Date l’OK, chiudete le preferenze e selezionate ora la canzone (o le canzoni) che volete convertire, dopodiché dal menu “Avanzate” o dal menu contestuale attivato con un clic del tasto destro scegliete l’opzione “Crea versione MP3”. Il nuovo file verrà inserito in elenco subito sotto l’originale, pronto per essere utilizzato. Ricordo ai meno esperti che è sufficiente trascinarlo nel Desktop, fuori dalla finestra del programma, per generarne una copia senza eliminare quella registrata nella libreria di iTunes.