Steve Jobs, il più amato dai teenagers

di Andrea "C. Miller" Nepori 6

stevejobsteenidol

Tony Hawk? Oprah Winfrey? Mark Zuckerberg? Il pupazzo Uàn di Bim Bum Bam e Marco Columbro? Macché! Secondo un recente sondaggio l’imprenditore più amato dai teenagers americani è Steve Jobs.
Lo studio condotto su un campione di mille ragazzini americani fra i 12 e i 17 anni da Junior Achievement, organizzazione no-profit attiva nel campo dell’educazione, ha visto piazzarsi al primo posto il CEO e co-fondatore di Apple con il 35% delle preferenze, seguito a ruota dalla regina della tv, Oprah Winfrey (25%), e dal supercampione di skateboard Tony Hawk (che per il suo 900° meriterebbe il Nobel, ma questa è un’opinione personale).

E non pensiate che ciò che muove i regazzini americani sia la ricchezza di El Jobso: la maggior parte di essi, più del 60%, lo ha scelto perché Steve ha fatto la differenza e ha cambiato il mondo e la vita delle persone con ciò che ha contribuito a creare. A onor del vero Oprah Winfrey è stata scelta con questa motivazione da un numero ancora maggiore di teenagers.
Come fa notare giustamente AppleInsider, un’altro sondaggio, condotto dalla Piper Jaffray su un campione di seicento ragazzi, indica che l’87% di coloro che posseggono un MP3 player hanno un iPod. Si ha come l’impressione che le due ricerche siano in qualche modo correlate, nevvero?