Steve Jobs, In Icons blocca la produzione dell’action figure

di Davide Leoni Commenta

Steve JobsL’azienda cinese In Icons ha annunciato oggi di aver interrotto ufficialmente la produzione dell’action figure dedicata a Steve Jobs. La commercializzazione era prevista per il mese di febbraio, subito dopo l’anuncio però la società ha ricevuto subito critiche e commenti negativi.

Tandy Cheung, fondatore di In Icons, ha annunciato di aver fermato la produzione dell’action figure a seguito delle pressioni ricevute dalla stessa Apple e dalla famiglia di Steve Jobs. L’azienda non ha violato alcun copyright, sostiene Tandy, nonostante questo la produzione viene bloccata definitivamente.

Dopo aver ricevuto le prime lettere dagli avvocati di Apple Cheung aveva dichiarato ad ABC News che la lavorazione dell’action figure sarebbe comunque continuata, la produzione era stata avviata a pieno regime, in attesa dell’imminente commercializzazione, e non sarebbe stata fermata per alcun motivo.

Il fondatore di In Icons ha pensato di dare vita una action figure di Steve Jobs per rendere omaggio al papà di Apple, quattro anni fa Tandy aveva creato una statuina di Jobs per la sua scrivania, la produzione in serie però è iniziata solamente poche settimane fa.

Adesso tutto il progetto è stato bloccato, l’action figures di Steve Jobs non uscirà mai, e forse è meglio così, per rispetto ad un genio scomparso troppo prematuramente.

[via]