Total Video Converter, un semplice convertitore video e audio – recensione

di Martina Oliva 3

convertire file video audio

Nell’ambito della nostra serie di recensione di applicazioni per la conversione video su Mac, abbiamo già provato per voi Video Converter e successivamente  Miro Video Converter. L’app che abbiamo scelto di recensire oggi è Total Video Converter in versione Lite.

Com’è facile intuire dal nome nome, che non mostra particolare fantasia rispetto alla nomenclatura che va per la maggiore per questo tipo di applicazioni, si tratta di un’altra app  che permette di convertire rapidamente file video e audio su Mac.

Total Video Converter

Senza richiedere alcuna conoscenza tecnica specifica l’app consente di convertire audio e video sia selezionando uno tra i tantissimi formati di output supportati (ad esempio OGG, WebM, WMV, MKV, AVI, DivX, XviD, MPEG, MP4, MOV, WAV, MP3, MP2, AAC, M4A e WMA) sia indicando il dispositivo sul quale si desidera riprodurre i file (ad esempio iPad, iPhone, iPod, device Nokia, Samsung e BlackBerry).

L’applicazione permette inoltre di importare gli elementi convertiti direttamente nella libreria di iTunes e consente di riprodurre in anteprima, mediante l’apposito player integrato, i file selezionati.

Come utilizzare Total Video Converter

Per iniziare ad utilizzare Total Video Converter è sufficiente trascinare uno o più file nella finestra dell’applicazione, selezionare il formato o il dispositivo di output e, infine, la cartella nella quale si desidera archiviare il tutto una volta ultimato il processo.

Total Video Converter

Di default la conversione viene avviata in maniera automatica (eventualmente è possibile disabilitare quest’opzione togliendo la spunta dalla voce Automatically convert the file dragged into) e lo stato di avanzamento può essere tenuto d’occhio mediante l’apposita barra.

Total Video Converter

Da notare che cliccando sul pulsante stop posto in basso a destra il processo di conversione viene fermato senza possibilità di ripresa dal punto in cui è stato interrotto.

In base alle diverse esigenze l’opzione che consente di inviare automaticamente i file convertiti ad iTunes può anche essere disabilitata dalla sezione Preferenze… deselezionando l’apposita voce.

Note negative

Pur svolgendo in maniera impeccabile il compito al quale Total Video Converter è preposto il completamento del processo di conversione risulta poco rapido rispetto ad altre risorse analoghe. L’applicazione, inoltre, è localizzata in un pessimo italiano mescolato all’inglese e il look generale dell’app, come potete notare dagli screenshot di questo articolo, non è esattamente integrato con l’interfaccia di OS X.

Altre info

Total Video Converter è un’applicazione sviluppata da eTinySoft, pesa circa 11 MB, necessita di OS X 10.6.6 o versioni più recenti e può essere scaricata gratuitamente dal Mac App Store nella versione lite.

Gli utenti che necessitano di un maggior numero di funzioni e sono disposti a mettere mano al portafoglio possono acquistare la versione standard di Total Video Converter al prezzo di 8,99 euro (in offerta speciale con uno sconto del 60%) o la versione Pro al prezzo di 13,99 euro.