Geophoto: visualizza dove sono state scattate le tue fotografie

di Andrea Branca Commenta

Nome: Geophoto 2.3.1
Categoria: Immagini – Licenza: Shareware
Data di rilascio: 19.08.08 – Piattaforma: PPC/Intel

Storicamente l’attività più noiosa che si prospetta al termine delle vacanze è la classica visione di fotografie (un tempo diapositive) scattate da amici o parenti, le quale scorrono ad un ritmo maledettamente lento, spesso correlate da aneddoti o battute di vario genere. Questo è solo un semplice esempio di come la visione di immagini e fotografie possa risultare noiosa ed opaca, soprattutto in presenza di una gran numero di scatti. Il software che vi presentiamo oggi, il quale prende il nome di Geophoto, potrebbe rappresentare una vera svolta in quest’ottica, consentendoci di visualizzare le nostre fotografie digitali in una maniera completamente nuova.

Come può in gran parte suggerire il nome, Geophoto consente di visualizzare e posizionare i nostri scatti digitali in rapporto al luogo in cui gli stessi sono stati scattati, mostrandoceli poi tramite un globo terrestre dall’aspetto molto simile a quello che è possibile osservare in Google Earth. Delle piccole icone ci indicheranno il numero di immagini presenti in una singola  localizzazione, permettendoci poi di ingrandire la zona in questione oppure di avviare direttamente uno slideshow tramite il quale visualizzare in dettaglio ogni singola foto.

Una volta avviato il software, la prima operazione da effettuare riguarda naturalmente l’importazione della libreria che desideriamo visualizzare all’interno del programma. Come prevedibile GeoPhoto è in grado di dialogare perfettamente con iPhone o Aperture, rendendo così possibile il caricamento dei file in maniera semplice e veloce. In alternativa è possibile selezionare una specifica cartella di riferimento, oppure sincronizzare il programma con un intero account Flickr.

Durante i nostri test Geophoto si è rivelato di sicuro impatto, introducendo una nuova ed interessante soluzione al fine di visualizzare le proprie fotografie. Gli scatti effettuati, però, non sempre vengono riconosciuti automaticamente dal programma, ed è quindi spesso necessario inserire manualmente la località.

Geophoto è distribuito tramite la formula dello shareware, il cui acquisto della licenza completa prevede un contributo di 24.95 dollari.

Download
Link