OS X Yosemite Developer Preview 4, tutte le novità

di Giovanni Biasi 1

Come per iOS 8, Apple ha appena rilasciato la Developer Preview 4 di OS X Yosemite: una nuova versione di iTunes, piccoli ritocchi grafici e qualche altra cosa.

os x yosemite developer preview 4

Esattamente come per iOS 8Apple ha da pochissimo rilasciato anche la Developer Preview 4 per la nuova versione del suo sistema operativo desktop, OS X Yosemite, presentata per la prima volta durante la WWDC 2014. L’update, al solito, è al momento disponibile soltanto per gli sviluppatori e si può scaricare dal Mac App Store o dal Mac Developer Center. Insieme alla Developer Preview 4, Apple ha rilasciato anche iTunes 12.0, Yosemite Recovery Update 1.0, OS X Server 4.0 Developer Preview, e Apple Configurator 1.7 beta. Introdotto un nuovo design per iTunes, con playlist migliorate e una finestra per le informazioni ridisegnata, e il supporto al Family Sharing.
Ma andiamo a vedere nel dettaglio le novità introdotte. 

  • iTunes 12: l’ultima beta di Yosemite include una nuova versione di iTunes. Il look è più elegante e minimal, ed è stato introdotto il supporto al Family Sharing. Modificata anche l’icona del software, che ora vede le note musicali su sfondo rosso;
  • Calcolatricenuovo design anche per l’app Calcolatrice;
  • Impostazioni Dark Mode: leggermente modificate anche le impostazioni della Dark Mode, la nuova modalità con toni bui introdotta proprio con OS X Yosemite. Presente un nuovo checkbox per attivare o disattivare la funzione per il dock e la barra menu.

Queste, per il momento, le novità introdotte con questa quarta Developer Preview.
Sebbene non ne conosciamo ancora una data certa, sappiamo che la nuova versione del sistema operativo Apple dovrebbe essere disponibile al pubblico, con formula del tutto gratuita, nel corso del prossimo autunno, mentre una beta pubblica dovrebbe essere disponibile già entro l’estate (diverse voci ne vorrebbero il rilascio già durante questo mese di Luglio – questo, almeno è quanto fa sapere 9to5mac).

La nuova versione del sistema operativo si caratterizza di un look ridisegnato, con particolare enfasi sulla trasparenza e sulle linee più pulite e decise, e dell’introduzione di nuove importanti caratteristiche come Continuity.

via | Mac Rumors