Senza Office su iPad Microsoft perde 2.5 miliardi di dollari l’anno

di Davide Leoni 7

Office per iPad

Adam Holt, analista di Mogan Stanley si è divertito a fare due conti nelle tasche di Microsoft per capire quanto l’assenza di una versione iOS di Office incide sulle casse della società. Secondo Holt la mancanza di Office su App Store genera un mancato introito pari a circa 2,5 miliardi di dollari ogni anni per la casa di Redmond.

L’analista ha stimato un prezzo di 60 dollari per Office su iPad (il 30% sarebbe destinato ad Apple, ricordiamolo) ed ha calcolato una potenziale quota di mercato pari al 30%, ovvero la stessa quota di Office per Mac. Da questo semplice calcolo viene fuori che Microsoft perde 2,5 miliardi di dollari ogni anno grazie alla mancanza di una versione iOS della suite da ufficio più famosa del mondo.

E’ vero che si tratta di un calcolo assolutamente astratto, visto che non abbiamo idea di un eventuale prezzo su App Store per Microsoft Office, inoltre è sempre difficile riuscire ad ipotizzare correttamente il bancino di utenza interessato all’acquisto del programma.

Adesso tocca a Ballmer e soci decidere come muoversi, per quanto riguarda i tablet iOS è la piattaforma dominante (seguita da Android) e prima o poi Microsoft dovrà decidersi a portare Office su iPad. Lo scorso autunno alcuni rumors lasciavano presagire l’arrivo di Office 2013 su App Store nel mese di marzo, ma ancora non ci sono stati annunci in tal senso da parte dell’azienda.

Siamo curiosi di sapere il vostro parere al riguardo, sareste disposti a comprare Office 2013 per iPad? Quanto siete disposti a spendere nel caso? Oppure usate come soddisfazione Pages, Numbers e Keynote e non cambiereste per nulla al mondo? Fateci sapere nello spazio dedicato ai commenti.

[via]