Nuance acquisisce MacSpeech

di Redazione Commenta


Una buona notizia sul fronte del riconoscimento vocale per Mac OS X. Ieri, infatti, è stato rilasciato un comunicato stampa ufficiale da parte di Nuance nel quale è stata annunciata l’acquisizione di MacSpeech, per una cifra non ancora resa nota.

Per chi non ne fosse a conoscenza, ricordiamo che Nuance Communications è l’azienda che ha sviluppato Dragon Dictation e Dragon Search per iPhone, aggiungendo la funzionalità di dettatura vocale. MacSpeech, collocata nello stesso settore di Nuance, ha iniziato la sua attività con iListen (che nel 2008 è stato sostituito da MacSpeech Dictate), a quel tempo unico software per il riconoscimento vocale che permetteva la dettatura su sistemi Mac dopo ViaVoice di IBM. Nonostante MacSpeech Dictate (che utilizza Dragon come motore di riconoscimento della voce) sia stato un grande passo avanti rispetto ad iListen non ha mai raggiunto lo stesso livello di qualità e di funzionalità del rivale Dragon per piattaforma Windows.

Come ha confermato Peter Mahoney, Senior Vice President e General Manager di Dragon, “[…] Nuance ha acquisito MacSpeech, leader tra le soluzioni per il riconoscimento vocale per Macintosh.” Ha aggiunto inoltre che “Questo è un momento entusiasmante per la Mac community – le vendite di Mac sono in salita, il nuovo iPad sarà spedito in un paio di mesi, e nuove applicazioni (come Dragon Dictation e Dragon Search) approdano su App Store ogni giorno, rivoluzionando come lavoriamo, giochiamo e comunichiamo. E’ il momento perfetto per noi per aprire le porte di Dragon alla Mac community!”

L’acquisizione di MacSpeech da parte di un’azienda esperta nel settore come Nuance sicuramente permetterà di estendere le funzionalità di MacSpeech Dictate, permettendo agli utenti Mac di usufruire di un software ancora più completo e funzionale.

[via]