iLife ’11, tutte le novità [Aggiornato]

di Gabriele Contilli 31

Finalmente Jobs e soci sono saliti sul palco del “Back to The Mac” per mostrare al mondo tutte le novità riguardanti la nuova iLife ’11, l’atteso aggiornamento della suite di applicativi dedicata a tutti i Mac users e gratuita con l’acquisto di Mac.

Durante l’evento, l’attenzione è stata tutta per 3 applicazioni in particolare: iPhoto ’11, iMovie ’11 e Garage Band ’11. Quindi, nessuna nuova applicazione “misteriosa” e nessuna scomparsa.

Dopo il salto ecco tutti i dettagli.

iPhoto ’11

Tra le novità principali che riguardano la nuova versione di iPhoto, la prima presentata è la possibilità di mettere in fullscreen la finestra principale dell’applicazione, in modo da potersi concentrare al meglio sui propri scatti (funziona anche per Volti e Luoghi).
A seguire, alcuni miglioramenti nella visualizzazione in Luoghi e nuovi slideshow (compreso uno dedicato a Luoghi).

Inoltre, gli album saranno visualizzati seguendo lo stile già visto sull’iPad (in pratica, come se si trattasse di una pila di foto); un’altra gradita novità riguarda, inoltre, l’integrazione con Mail che genererà in automatico dei temi pronti per l’invio dalle foto selezionate.

Migliorata, inoltre, anche l’integrazione con Facebook, dato che ora iPhoto ’11 mostrerà i commenti e le interazioni che riguardano le foto pubblicate sul social network di Zuckerberg.

L’ultima novità riguarda gli album e i libri fotografici che, come saprete, è possibile creare e far stampare attraverso iPhoto. La novità principale è in Project View, una nuova modalità per la creazione dei libri (full screen, con splendidi effetti). Una schermata in stile iBooks, invece, servirà per catalogare gli album e i libri creati con l’applicazione.

iMovie ’11

Per quanto riguarda iMovie ’11, segnaliamo nuove modalità di editing audio (che aggiungono funzionalità sofisticate) e una maggiore semplicità nell’aggiunta di effetti come il fade-in e il fade out.

Grazie a One step effects, invece, sarà possibile applicare effetti video stupefacenti con la rapidità di un clip ai filmati selezionati.

Movie Trailers, invece, crea trailer dei propri filmati aggiungendo solo informazioni sul progetto (ad esempio “Regista”, “Titolo” e via così) sfruttando dei temi specifici e seguendo una sorta di storyboard. Le colonne sonore sono state realizzate direttamente dalla London Synphony Orchestra. Risultato eccezionale.

Garage Band ’11

Interessanti anche le novità che riguardano Garage Band ’11. Groove Matching permette di analizzare una singola traccia e di adattare le altre al ritmo della prima. Flex Time, invece, permette di intervenire direttamente sulla lunghezza delle note, adattandole ai propri scopi.

Notevoli migliorie anche per le “Music Lessons”, con cambiamenti sia nell’interfaccia che nelle funzionalità: la timeline mostra gli eventuali errori commessi e restituisce una sorta di resoconto sull’andamento delle lezioni con grafici che mostrano il miglioramento

Aggiornamento: iLife ’11 è immediatamente disponibile ad un prezzo di vendita di €49; la versione Family Pack include 5 licenze ed è disponibile ad un prezzo di 79€.