Steve Jobs versione Lego

di Paolo Petrone 1

840876527_1.jpg

I Mac users più esperti conosceranno già PodBrix, uno dei siti più gettonati tra i fanatici della Mela.

PodBrix realizza riproduzioni in scala di personaggi e ambienti Mac nel mondo Lego. Le riproduzioni sono fedelissime ricostruzioni della realtà di Cupertino.

Uno tra i primi di questi splendidi Lego (risalente al 2005) ha infatti riportato la presentazione del Keynote da parte di Stebe Jobs. Il padre di Mac ha tra le mani un iPod e un AppleRemote. Meravigliosa la cura dei dettagli di questo Lego. La barba, ma anche la scelta del colore della t-shirt e del pantalone di Jobs sembrano far vivere allo spettatore una scena di vita vissuta.

jobs e woz

La ricostruzione più recente invece riporta un episodio di gioventù di Steve Jobs e del suo fedele compagno Woz mentre lavorano alla realizzazione del System 1.

Gli autori di PodBrix pongono un interessante interrogativo. Cosa comunicava a Jobs il suo subconscio nel lontano 1972? La risposta a questo interrogativo la ritroviamo nel fumetto che illustra la splendida visione dell’iPhone nella mente del giovane Jobs.

Le riproduzioni, mai troppo costose per dei fan sfegatati (quella con Steve Jobs giovane e Woz che vedete sotto è stata venduta per $39.99) sono tuttavia realizzate in pezzi limitati.

I pezzi sono sempre realizzati in un numero pari a 300. Motivo per cui si scatena sempre una vera e propria corsa all’acquisto nel momento dell’immissione in commercio.

Per evitare di farvi perdere “l’occasione di una vita”, lo staff di PodBrix vi mette a disposizione un form da compilare per poter essere aggiornati “in tempo reale” nel momento dell’immissione in commercio dei nuovi pezzi.

Attualmente il sito promette di mettere a disposizione nuovi stock, mi raccomando allora, non perdetelo d’occhio!

Se queste riproduzioni Lego vi piacciono (e mi domando come potrebbero non piacervi) e decidete di sottoscrivere il form e, chissà, magari in futuro riuscirete a diventare tra i fortunati possessori di questi splendidi pezzi, non dimenticate di mandarci una foto del preziosissimo reperto!