Football Manager 2012 per Mac disponibile su Steam

di Davide Leoni 2

Football Manager 2012

Finalmente Football Manager 2012 è disponibile su Steam, in versione per PC e Mac. Il manageriale calcistico più amato dagli appassionati di calcio approda sul sistema della mela in una versione fondamentalmente identica a quella per Windows.

Quello che conta comunque è che anche i tanto discriminati possessori di un Mac adesso possono giocare con Football Manager e diventare allenatori virtuali di una squadra di calcio.

Football Manager 2012 presenta grandi novità rispetto alla scorsa edizione, con oltre 800 nuove feature. Il sistema di visualizzazione delle partite è stato decisamente migliorato ed ora supporta anche la visualizzazione 3D, per esempio. Grandi miglioramenti si notano anche nel gameplay, la simulazione adesso è più realistica e in quanto allenatori dovremo occuparci di una miriade di aspetti tecnici per portare la nostra squadra alla vittoria.

Il gioco presenta oltre 50 campionati, anche se purtroppo restano i soliti problemi relativi ad alcune licenze mancanti per competizioni, squadre e giocatori. Per la versione PC sono già disponibili patch amatoriali per eliminare questa limitazione, mentre al momento non esiste nulla del genere per l’edizione Mac.

Football Manager 2012 è già in vendita su Steam, al prezzo, non proprio popolare, di 49.99 euro, una cifra leggermente troppo elevata per un gioco del genere. Intendiamoci, il titolo targato Sports Interactive merita di essere acquistato, in ogni caso un prezzo più basso sarebbe stato gradito.

Per quanto riguarda i requisiti di sistema della versione Mac basta un qualsiasi processore Intel con 1 GB di Ram ed una scheda video Nvidia o ATI. Per installare il gioco servono 2 GB di spazio libero su hard disk ed una connessione internet attiva, necessaria solo per l’installazione.

Football Manager 2012 è tradotto in varie lingue, tra cui l’italiano, in questo modo anche chi non conosce l’inglese può divertirsi ad allenare la sua squadra del cuore. Prima di chiudere vi ricordo che il gioco arriverà anche su iPhone e iPad in tempo per Natale.