Duke Nukem Forever, calo di prezzo per la versione Mac

di Davide Leoni Commenta

Duke Nukem Forever

Una notizia gustosa per questa fredda domenica di fine ottobre, 2K Games ha deciso di abbassare in maniera permanente il prezzo della versione PC e Mac di Duke Nukem Forever.

Su Steam il gioco costa ora 19.99 ero anzichè 29.99, Duke Nukem Forever costa dieci euro in meno rispetto al prezzo standard, una mossa necessaria per continuare a garantire un flusso di vendite ad un prodotto che purtroppo non ha dato i risultati sperati.

In sviluppo dal 1996, rimandato più volte fino allo sfinimento, Duke Nukem Forever ha finalmente visto la luce lo scorso mese di giugno su PC e console, mentre la versione Mac è stata pubbilicata ad agosto. Duke Nukem Forever non ha raggiunto i risultati sperati, le recensioni sono state fortemente negative e le vendite non sono state all’altezza delle aspettative.

Graficamente il gioco è rimasto fermo al 2001 ed anche il gameplay è piuttosto rozzo e ben poco rifinito, paradossalmente, dopo 14 anni di sviluppo, Duke Nukem Forever è un titolo decisamente poco curato.

E non ce ne siamo accorti solamente noi, ma anche la stampa internazionale che ha sonoramente bocciato il gioco nelle recensioni. Su Metacritic il punteggio è di 54, score generalmente riservato ai titoli di scarsa qualità, non certo a prodotti ad alto budget come Duke Nukem Forever.

Il porting per Mac non possiede extra aggiuntivi o altri contenuti bonus, si tratta di una conversione diretta della versione PC, con tutti i pro ed i contro del caso. Per quanto riguarda i requisiti di sistema, i produttori consigliano un processore Intel Quad Core da 2.6 GHz, 4 GB di Ram, 10 GB di spazio libero su hard disk e una scheda video ATI Radeon 2600, NVidia Geforce 8600 o equivalente. Il gioco è completamente tradotto in italiano.